La scelta dei dispositivi di protezione individuale come guanti, caschetti, occhiali, è da fare conoscendo bene i rischi da prevenire durante il proprio lavoro.

Quanti tipi di guanti DPI esistono? Almeno uno per ogni professione! Per questo è importante saper leggere le informazioni e selezionare il dispositivo di protezione adatto ad ogni fase del lavoro. I guanti possono difenderti da diversi tipi di pericoli ma, se scelti maniera sbagliata, possono impedirti nei movimenti e limitare la manualità. Ecco perché è fondamentale saper leggere i pittogrammi e le informazioni che i guanti riportano prima dell’acquisto.

Tipologie di guanti DPI

Possiamo distinguere diverse tipologie di guanti DPI da scegliere in base al tipo di lavorazione da eseguire,

  • Guanti di protezione contro il rischio chimico
  • Guanti contro il rischio termico
  • Guanti di protezione contro il freddo
  • Guanti di protezione contro le radiazioni e la contaminazione da radioattività
  • Guanti di protezione contro i rischi meccanici
  • Guanti di protezione isolanti per lavori sotto tensione
  • Guanti di protezione per l’uso di seghe a catena comandate a mano

I pittogrammi, un importante aiuto nella scelta dei tipi di guanti DPI

Le immagini e i valori che vedi stampati sui guanti ti servono proprio per aiutarti nella scelta del DPI che può proteggerti al meglio nel tuo lavoro. Le normative e il documento di valutazione dei rischi (DVR) hanno già provveduto a selezionare i DPI necessari per il tuo lavoro, però sicuramente ti sei chiesto che cosa indichino precisamente questi numeri e pittogrammi stampati sui guanti DPI.

dispositivi di protezione individuale guanti

rischi meccanici (EN 388) vengono rappresentati con questa icona e quattro numeri che rappresentano il livello di protezione nel caso di:

  • abrasione (da 0 a 4)
  • taglio (da 0 a 5)
  • strappo (da 0 a 4)
  • perforazione (da 0 a 4)

Un numero più alto rappresenta una maggiore protezione da tale tipologia di danno.

dispositivi di protezione individuale guanti

I rischi da freddo (EN 511) rappresentano la possibilità del guanto di resistere alle temperature più basse e ha solo tre numeri sotto il pittogramma:

  • resistenza al freddo convettivo (0-4)
  • resistenza al freddo da contatto (0- 4)
  • penetrazione d’acqua (0-1)

Dove X significa non testato contro il rischio corrispondente.

Fra i dispositivi di protezione individuale, i  guanti più apprezzati dai nostri clienti sono quelli della TigerFlex, una gamma facilmente riconoscibile dal design. Gli inserti “Tiger” non sono solo elementi estetici, infatti il palmo ricoperto dalla trama tigrata migliora il grip, la presa sull’utensile, rendendo così il tuo lavoro più semplice e sicuro.

È per questo che la linea si amplia di 5 tipologie di guanti per diversi utilizzi e funzioni che mantengono questa particolare trama e caratteristica.

Tipi di guanti DPI: Guanti spaiati? MAI PIÙ! 100% qualità, 0% compromesso

I NUOVI guanti da lavoro TIGERFLEX DOUBLE possono essere utilizzato su entrambi i lati, si adattano perfettamente sia alla mano destra che alla sinistra – mai più con i guanti spaiati!

Il rivestimento in nitrile offre una miglior presa su superfici asciutte e oleose. Ha un’ottima resistenza meccanica e non fa passare liquidi. Guanto ambidestro con TigerGrip e medesima vestibilità. Massimo comfort, a filo continuo in nylon/lycra®, morbido e delicato sulla pelle. Palmo, dorso e dita spalmati in schiuma di nitrile per una presa sensazionale!
Buona protezione e resistenza meccanica, la spalmatura intera del guanto aumenta la protezione da polveri e l’idrorepellenza.

UTILIZZO

  • edilizia
  • posatori
  • cantieri stradali
  • trasporto
  • movimentazione merce

Rischi meccanici
EN 388
DPI di cat. II

4121X

Tipi di guanti DPI: qual è il più adatto al tuo lavoro?

I dispositivi di protezione individuale per proteggere le mani durante il lavoro sono svariati. Ti presentiamo ora dei modelli ideali per diversi tipi di lavorazione in ogni stagione!

Guanti antistrappo per pelli sensibili: TigerFlex HI-LITE

Guanto DPI in poliestere/elastan (spandex) a filo continuo (scopri di più >) con finitura rugosa su tutta la superficie (15 gauge) e palmo e dita spalmati in schiuma di nitrile. Grazie alla composizione del filo permette di avere un miglior senso tattile, facilita quindi i lavoro di precisione. Ha un’alta resistenza ad abrasione e strappo.

Questo guanto è perfetto da utilizzare in ogni stagione grazie al dorso aerato per una buona traspirabilità.

UTILIZZO

  • edilizia
  • posatori
  • cantieri stradali
  • trasporto
  • movimentazione merce

Rischi meccanici
EN 388
DPI di cat. II

4131

Guanti DPI in nitrile leggeri e confortevoli: TigerFlex PLUS

Guanto DPI a filo continuo in nylon/lycra® (scopri di più >), leggero e confortevole, con spalmatura in schiuma di nitrile su palmo e dita.

Salvaguarda da irritazioni dovute a cuciture a contatto con la pelle.

UTILIZZO

  • manipolazione merce, assemblaggi in genere
  • edilizia
  • carrozzeria, automeccanica, autotrasporti
  • montaggio a secco, lavori di posa
  • lavorazioni del legno
  • industria

Rischi meccanici
EN 388
DPI di cat. II

4121

Guanti DPI mezza stagione: TigerFlex HI LITE COOL

Un guant DPI a filo continuo in fibre acriliche e poliestere (scopri di più >) con finitura rugosa su tutta la superficie (13 gauge)adatto a lavori anche nelle mezze stagioni. Anche se questi guanti sono più caldi dei TigerFlex HI LITE classici, danno una sensazione confortevole e di morbidezza.

UTILIZZO

  • per lavori medio/ leggeri, dove è richiesta una buona presa e un’elevata flessibilità
  • per lavori autunnali/invernali
  • edilizia
  • carrozzeria, automeccanica, autotrasporti
  • manipolazione merce, assemblaggio in genere
  • manutenzione in genere

Rischi meccanici
EN 388
DPI di cat. II

4131

Guanti antistrappo mezza stagione in nitrile: TigerFlex COOL

Guanto DPI a filo continuo in nylon/lycra® (scopri di più >) con finitura rugosa su tutta la superficie (13 gauge) è la versione per le mezze stagioni dei TigerFlex. Mantenendo le migliori caratteristiche della linea, come gli inserti “Tiger” per migliorare il grip e palmo e dita spalmati in schiuma di nitrile nero.

UTILIZZO

  • per lavori autunnali/invernali
  • assemblaggi in genere
  • manipolazione merce
  • lavori di posa
  • edilizia
  • montaggio a secco
  • lavorazioni del legno
  • industria
  • agricoltutra
  • autotrasporti
  • carrozzeria, automeccanica

Rischi meccanici
EN 388
DPI di cat. II

4131

Guanti invernali per rischio termico in nitrile: TigerFlex THERMO

I guanti di protezione in nitrile TigerFlex THERMO (scopri di più >) sono la versione invernale per condizioni climatiche rigide della linea Tigerflex. Guanto in filo continuo a doppio strato con eccellente isolamento termico, composto da fibre acriliche e di poliestere. Il palmo, dita e ¾ del dorso sono spalmati in schiuma di lattice e degli inserti “Tiger”. Oltre ad essere adatti per il clima rigido e per il freddo da contatto.

UTILIZZO

  • edilizia
  • posatori
  • cantieri stradali
  • trasporto
  • movimentazione merce

Rischi meccanici
EN 388
DPI di cat. II

2242

Rischi termici (freddo)
EN 511

X2X

Settembre in Würth è il Mese dei DPI!

Nuove brochure dedicate e nuovi video ti aspettano sul nostro sito! >

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori

    Lascia un Commento