Corso per conseguire la certificazione della posa del serramento. L’esperienza di Komart – L’infisso

Continua il nostro impegno nell’ambito della formazione sulla posa qualificata dei serramenti. Oltre all’organizzazione di webinar da seguire in remoto, siamo stati di recente impegnati in eventi in loco, con le dovute precauzioni del periodo che stiamo vivendo.

logo Posa Qualificata

In questo articolo raccontiamo l’esperienza di Komart – l’infisso relativa al corso dedicato ai professionisti posatori che intendono conseguire l’attestato di posatore qualificato.

Il corso per posatore certificato organizzato con Komart L’Infisso

Il collega che ha seguito le fasi organizzative, Antonello Chiatante, racconta come ci sia stata una prima fase online: durante la settimana gli iscritti hanno partecipato a 2 brevi webinar formativi di 2 ore l’uno, tenuti dagli specialisti Würth. Nella giornata di sabato 19 settembre la sede di Komart è stata la location in cui si è tenuto il corso e l’esame in presenza sulla posa in opera certificata del serramento. Durante la mattinata l’Ing. Paolo Barbieri ha effettuato un riepilogo delle tematiche trattate agli oltre 50 partecipanti. Presente anche il Responsabile Divisione Legno Würth Ivo Thaler in qualità di osservatore. Nel pomeriggio si è tenuta la prova d’esame grazie alla presenza dell’ente terzo di certificazione CERTI.S che riconosce le effettive competenze del posatore.

Komart – L’infisso è tra le più rilevanti aziende impegnate nella produzione di finestre ed i suoi prodotti sono distribuiti, attraverso una integrata rete di vendita, in molteplici mercati europei.

Abbiamo intervistato il Dr. Simone Sepe, che si occupa del Marketing di Komart – L’infisso, su cosa lo abbia spinto a chiedere la nostra collaborazione per realizzare il corso per la posa certificata del serramento.

foto Simone Sepe di Komart L'infisso

Che importanza ha per Komart – L’infisso la corretta posa del serramento?

È di importanza fondamentale, forse anche più del prodotto stesso, in quanto una posa errata va ad incidere sull’efficienza e sul valore percepito dell’infisso. Pertanto, in una situazione di questo tipo, sarà proprio questo infisso a essere magari classificato come prodotto scadente e a pagarne le conseguenze poi siamo noi come produttori.

Ci sono state varie motivazioni. La prima deriva dalla notizia che molto probabilmente la certificazione della posa diventerà obbligatoria in seguito all’introduzione dei nuovi ecobonus. Cercando sempre di tutelare i nostri clienti ci siamo subito attivati per farli mettere in regola sotto questo aspetto.
Un secondo motivo è che essendo un’azienda di produzione di infissi, non effettuiamo direttamente la posa in opera degli infissi; pertanto, come dicevamo prima, ci dobbiamo assicurare che venga fatta una posa corretta, per evitare che con una posa eseguita in maniera errata si vada a danneggiare la nostra immagine.

A cosa si deve l’idea di offrire ai vostri clienti un corso per poter conseguire la certificazione?

Quali sono i benefici che vi attendete da un’iniziativa simile?

I benefici sono molteplici. Il primo è stato quello di poter offrire un servizio ai nostri clienti che speriamo abbiano apprezzato; tra l’altro ci siamo proposti con una promo e un costo d’iscrizione basso, impegnandoci a sostenere parte della spesa.
Tra i benefici che ci attendiamo c’è quello di creare più opportunità di vendita per noi fornendo ai nostri clienti un’arma in più rispetto ai loro diretti concorrenti, che permetta di accaparrarsi più commesse. Un altro beneficio atteso dall’installazione dei prodotti Komart con posa qualificata è la riduzione drastica dei problemi che possono sorgere in fase di post installazione. Ulteriore vantaggio è derivato dalla creazione con Würth di un listino dedicato con prodotti per la posa in opera dei serramenti scontati, a vantaggio dei nostri clienti.

Che importanza ha per Komart – L’infisso la corretta posa del serramento?

È di importanza fondamentale, forse anche più del prodotto stesso, in quanto una posa errata va ad incidere sull’efficienza e sul valore percepito dell’infisso. Pertanto, in una situazione di questo tipo, sarà proprio questo infisso a essere magari classificato come prodotto scadente e a pagarne le conseguenze poi siamo noi come produttori.

A cosa si deve l’idea di offrire ai vostri clienti un corso per poter conseguire la certificazione?

Ci sono state varie motivazioni. La prima deriva dalla notizia che molto probabilmente la certificazione della posa diventerà obbligatoria in seguito all’introduzione dei nuovi ecobonus. Cercando sempre di tutelare i nostri clienti ci siamo subito attivati per farli mettere in regola sotto questo aspetto.
Un secondo motivo è che essendo un’azienda di produzione di infissi, non effettuiamo direttamente la posa in opera degli infissi; pertanto, come dicevamo prima, ci dobbiamo assicurare che venga fatta una posa corretta, per evitare che con una posa eseguita in maniera errata si vada a danneggiare la nostra immagine.

Quali sono i benefici che vi attendete da un’iniziativa simile?

I benefici sono molteplici. Il primo è stato quello di poter offrire un servizio ai nostri clienti che speriamo abbiano apprezzato; tra l’altro ci siamo proposti con una promo e un costo d’iscrizione basso, impegnandoci a sostenere parte della spesa.
Tra i benefici che ci attendiamo c’è quello di creare più opportunità di vendita per noi fornendo ai nostri clienti un’arma in più rispetto ai loro diretti concorrenti, che permetta di accaparrarsi più commesse. Un altro beneficio atteso dall’installazione dei prodotti Komart con posa qualificata è la riduzione drastica dei problemi che possono sorgere in fase di post installazione. Ulteriore vantaggio è derivato dalla creazione con Würth di un listino dedicato con prodotti per la posa in opera dei serramenti scontati, a vantaggio dei nostri clienti.

Credete che la qualità della relazione con fornitori e clienti sia importante quanto quella del prodotto/servizio?

Sì, anzi, penso più che la seconda possa essere quasi conseguenza della prima. Maggior sintonia c’è tra fornitore e cliente più si possono ottenere prezzi vantaggiosi e realizzare prodotti migliori. Una simile situazione crea le condizioni per vendere di più, così si può anche investire di più.

Sono rimasti molto soddisfatti, alcuni di loro ci hanno detto che avevano già preso in considerazione l’idea di fare un corso di questo tipo, aderendo al nostro grazie anche alle condizioni vantaggiose che abbiamo potuto offrire.

Ci sono stati dei feedback in merito dai partecipanti al corso?

Come valuta l’esperienza del corso tenuto assieme a Würth Italia??

Ottimo, sicuramente siamo intenzionati a farlo ancora, se raggiungiamo il numero sufficiente di partecipanti lo rifaremo già nei prossimi mesi. È stato un vero e proprio evento il nostro. Sono stato assistito personalmente dall’inizio alla fine, approfitto quindi per ringraziare Würth nelle persone di Fabrizio Rossi, Giuseppe Di Napoli e Antonello Chiatante.

 

ringraziamo Komart per il filmato.

Credete che la qualità della relazione con fornitori e clienti sia importante quanto quella del prodotto/servizio?

Sì, anzi, penso più che la seconda possa essere quasi conseguenza della prima. Maggior sintonia c’è tra fornitore e cliente più si possono ottenere prezzi vantaggiosi e realizzare prodotti migliori. Una simile situazione crea le condizioni per vendere di più, così si può anche investire di più.

Ci sono stati dei feedback in merito dai partecipanti al corso?

Sono rimasti molto soddisfatti, alcuni di loro ci hanno detto che avevano già preso in considerazione l’idea di fare un corso di questo tipo, aderendo al nostro grazie anche alle condizioni vantaggiose che abbiamo potuto offrire.

Come valuta l’esperienza del corso tenuto assieme a Würth Italia??

Ottimo, sicuramente siamo intenzionati a farlo ancora, se raggiungiamo il numero sufficiente di partecipanti lo rifaremo già nei prossimi mesi. È stato un vero e proprio evento il nostro. Sono stato assistito personalmente dall’inizio alla fine, approfitto quindi per ringraziare Würth nelle persone di Fabrizio Rossi, Giuseppe Di Napoli e Antonello Chiatante.

 

ringraziamo Komart per il filmato.

    Contattaci per saperne di più!

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi per i serramentisti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.


    *campi obbligatori