Faber Italia approda nel metaverso con le soluzioni Phygital Hub

Faber Italia è un’azienda produttrice di macchine da caffè in cialde, in grado di realizzare 60.000 esemplari annui. Realizzazione e tornitura dei componenti e l’assemblaggio sono realizzati nello stabilimento di Caserta, rendendo l’intera gamma di prodotti completamente Made in Italy, garanzia di qualità riconosciuta a livello mondiale. Tra le sue peculiarità c’è l’alta personalizzazione del prodotto tra colori, finiture e componenti.

Vi abbiamo già raccontato di come Faber Italia ci abbia scelto per fornire assistenza dedicata tramite HoloMaintenance Link. Qui vi raccontiamo un’altra soluzione, ad altissimo tasso di innovazione!

Faber Italia è stata la prima azienda che ha scelto di investire nel metaverso con Phygital Hub Würth.

Abbiamo posto alcune domande a riguardo a Fabio Teti, CEO dell’azienda campana.

Fabio Teti CEO Faber Italia

Cosa vi ha spinto a dotarvi di un vostro metaverso?

Come azienda nutriamo continuo interesse ad ampliare le nostre proposte. La nostra mission è anche quella di cercare soluzioni innovative che possano valorizzare un prodotto classico come è il nostro, la macchina da caffè. Realizzare uno store olografico è un po’ una sfida: riconosciamo il potenziale ma questi sono i primi passi verso qualcosa che si evolve davvero velocemente!

Che obiettivi vi siete posti?

L’approdo nel metaverso lo pensiamo all’interno della strategia di marketing: credo fortemente che possa essere nel medio-lungo termine un veicolo importante per la brand awareness e per altre azioni di marketing. Vogliamo allargare il mercato, estenderlo a luoghi fisici e metafisici che non avremmo raggiunto con la classica attività di comunicazione. Abbiamo un e-commerce, a questo vogliamo aggiungere il metaverso, una piattaforma che offre interazione e che permette di usufruire dei prodotti in maniera nuova.

Come lo state utilizzando?

Lo stiamo proponendo in fiere e manifestazioni, ci distinguiamo dagli altri espositori visto che non si vede ancora l’applicazione di questa tecnologia, siamo davvero tra i primi. Abbiamo raccolto dei feedback positivi a Venditalia, fiera dedicata alla distribuzione automatica in cui ha avuto risonanza tutto ciò che è digitale.

Quali possono essere gli sviluppi?

Il nostro ambiente è ancora in evoluzione. Ci stiamo focalizzando sugli aspetti tecnici, essendo la tecnologia ancora sperimentale. Una volta che avremo ottenuto un alto livello in termini di user experience e velocità di caricamento, potremmo anche pensare a offrire nel metaverso tutta la gamma completa di macchine da caffè, con le funzionalità di personalizzazione dei dettagli, e quindi portare una visita virtuale ad essere un’esperienza di acquisto.

Faber Würth Phygital hub

Qual è stato il ruolo di Würth in tutto questo?

Il supporto è ottimo, Würth ci ha seguito dalla progettazione del metaverso alla sua realizzazione e in queste fasi sta lavorando con noi per aumentare la fruibilità del sistema. Abbiamo ancora delle attività da fare nei prossimi mesi.

    Prova Phygital Hub!

    Hai bisogno di maggiori informazioni sulle soluzioni di Phygital Hub?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori