Skip to main content

La Gamma CNC Würth nasce per supportare i professionisti, in particolare nel settore meccanico, in tutte quelle lavorazioni meccaniche di precisione che prevedono l’utilizzo di inserti e utensili per l’asportazione del metallo, al fine di ottenere prodotti finiti o semifiniti.

La Gamma copre un’ampia varietà di lavorazioni per l’asportazione di truciolo, ovvero:

Tornitura▸ per realizzare un gran numero di operazioni sfruttando il moto rotatorio del pezzo ed il moto, per lo più rettilineo, dell’utensile;

Filettatura▸ per asportare metallo generando un filetto;

Fresatura▸ per ottenere piani, scanalature, spallamenti e fori tramite l’azione di un corpo fresa rotante dotato di due o più inserti.

In questo articolo, ci concentreremo sulle soluzioni più indicate per i professionisti che si occupano di lavorazioni meccaniche su componenti di mezzi di trasporto pesanti e, in particolare, parleremo dell’attività di tornitura.

Tornitura: lavorazione, utensili e inserti

L’inserto, opportunamente scelto, è alloggiato meccanicamente sull’utensile che, sua volta, viene vincolato alla torretta del tornio. L’inserto, che è dotato di tagliente, penetra nel materiale da lavorare determinando la formazione e la rimozione del truciolo.

La gamma Würth propone una selezione completa di utensili e inserti per la tornitura di svariati materiali metallici ferrosi e non ferrosi in cui rientrano le varie tipologie di truciolo: continuo, interrotto e segmentato.

Il tornio: una delle macchine utensili più antiche

Il tornio è una delle macchine utensili più antiche della storia. Il tornio metallico, come lo intendiamo oggi, vede la luce nella seconda metà del Settecento.

Nell’ambito della lavorazione dei metalli ne esistono varie tipologie, ma tutte hanno una caratteristica che le accomuna: il pezzo da lavorare viene vincolato a un mandrino che – grazie all’azionamento di un motore elettrico – compie un moto rotatorio grazie al quale la lavorazione può essere eseguita.

Attraverso l’utilizzo del tornio è possibile effettuare una vasta gamma di operazioni.

Lavorazione interna ▸ l’utensile permette la lavorazione di fori in operazioni di tornitura longitudinale e di profili.

Lavorazione esterna ▸ l’utensile lavora la superficie esterna del pezzo per ottenere le geometrie desiderate attraverso operazioni di tornitura longitudinale, sfacciatura e profilatura.

Per eseguire un’operazione di tornitura di precisione, è necessario fissare una serie di parametri che variano a seconda del materiale da lavorare, della dimensione del pezzo e del livello di finitura che si vuole ottenere. Va, dunque, impostata la macchina in termini di velocità di rotazione del mandrino o di velocità di taglio, di profondità di taglio e di avanzamento al giro.

Come funziona

L’azione di tornitura può prevedere vari passaggi principali successivi.

Una prima fase (sgrossatura) consiste nell’asportare la maggior quantità di materiale senza rifinire il pezzo.

Una seconda fase (finitura) consiste nel lavorare il pezzo riducendo la quantità di materiale asportato per ottenere la finitura desiderata.

➡ Il pezzo da lavorare viene vincolato al mandrino della macchina e ruota attorno al proprio asse ad una certa velocità.
L’assemblato INSERTO-PORTAINSERTO viene alloggiato nella “torretta mobile” del tornio.

➡ Gestendo in modo automatico o manuale l’avanzamento dell’inserto ad ogni giro del mandrino e la profondità di taglio per ogni passata, si ottiene il pezzo progettato a disegno.

[vc_section]

Gamma CNC Würth: i migliori prodotti pensati per i tuoi lavori di tornitura

Per ogni attività di tornitura all’interno delle officine meccaniche che si dedicano ai grandi mezzi di trasporto e alle macchine agricole Würth mette a disposizione dei professionisti un’ampia gamma di utensili.

PORTAINSERTI
RICAMBI
[/vc_section]
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Lascia un commento