Incentivi LED: le opportunità per le aziende che vogliono ridurre la bolletta energetica con gli impianti di illuminazione a LED

Relamping a LED

In Italia, sono diversi gli incentivi LED per sostenere il rinnovo degli impianti di illuminazione a LED delle aziende che vogliono ridurre notevolmente la bolletta energetica. Ad oggi, questo rappresenta uno degli interventi di efficientamento energetico più efficaci, sia dal punto di vista tecnico-produttivo, in quanto consente di ottenere un miglioramento del confort visivo, sia finanziario, in quanto la bolletta energetica per l’illuminazione è una delle voci di costo più pesanti per le aziende.

Scopriamo insieme le detrazioni fiscali illuminazione a led per le aziende >

Con la progressiva stabilizzazione del mercato, oggi è possibile installare impianti di illuminazione a LED per le aziende estremamente efficienti a costi accessibili. Inoltre, le aziende che offrono servizi di relamping a LED propongono anche vantaggiose soluzioni finanziarie in grado di ridurre l’esposizione finanziaria dell’imprenditore, potendo contare su ottimi risultati in termini di saving energetico. A queste si aggiunge la possibilità di accedere anche gli agevolazioni fiscali per l’illuminazione a LED, le quali rendono ancora più appetibile la sostituzione dell’impianto di illuminazione a LED, ottenendo un ulteriore risparmio economico con le detrazioni fiscali per le illuminazione a led per le aziende.

Detrazioni fiscali illuminazione a LED per le aziende: quali sono gli incentivi LED?

Mentre in ambito residenziale c’è la possibilità di usufruire di una detrazione fiscale per l’illuminazione a LED, a vantaggio delle aziende sono stati previste altre tipologie di incentivi per la sostituzione dell’impianto di illuminazione a LED. Si tratta, in particolare, del credito d’imposta e dei certificati bianchi, due diversi metodi per ricevere gli incentivi LED che ti permetteranno di risparmiare fino al 40% di detrazione fiscale per l’impianto di illuminazione LED.

CREDITO DI IMPOSTA

In alcuni casi può essere cumulato al super ammortamento, rendendo l’investimento molto attraente.

Tra le agevolazioni fiscali per gli impianti di illuminazione a LED in azienda, non va dimenticato il credito di imposta, di cui è possibile beneficiare fino al 40% in alcune aree disagiate come quelle del Mezzogiorno.

Si tratta di un’agevolazione sulle imposte dovute dall’azienda: una volta verificati tutti i requisiti, l’azienda riceve un credito pari alla percentuale prevista. Tra i principali requisiti l’azienda deve dimostrare di produrre utili e i beni devono essere nuovi e funzionali all’attività produttiva.

TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA o “CERTIFICATI BIANCHI”

Incentivi vantaggiosi per le aziende particolarmente energivore, come quelle che fanno un grande uso dell’illuminazione lavorando su più turni.

Un altro incentivo LED particolarmente interessante è quello rappresentato dai Titoli di Efficienza Energetica (TEE). Conosciuti anche come Certificati Bianchi, sono titoli negoziabili che certificano i risparmi energetici ottenuti negli usi finali di energia a seguito della realizzazione di interventi di riqualificazione energetica.

Chi effettua un intervento di efficienza energetica riceve dal GME (Gestore dei Mercati Energetici), previa richiesta al GSE (Gestore dei Servizi Energetici), un numero di TEE equivalenti all’energia risparmiata che possono essere liberamente venduti a chi ne ha bisogno – come i grandi distributori di energia – per certificare annualmente il conseguimento di una quota obbligatoria di risparmio energetico.

I soggetti ammessi al mercato dei Certificati Bianchi sono i grandi distributori di energia accreditati, le società dotate di Energy Manager e le ESCo (Energy Service Company) che effettuano interventi di qualificazione energetica conto terzi.

Un TEE ha il valore di un TEP (Tonnellata Equivalente di Petrolio), ossia la quantità di energia rilasciata dalla combustione di una tonnellata di petrolio grezzo (5347 kWh), a cui viene riconosciuto un valore economico di circa 80€.

L’incentivo rappresentato dai Certificati Bianchi può essere molto vantaggioso per le aziende particolarmente energivore in termini di illuminazione, come quelle che fanno grande uso dell’illuminazione operando su più turni.

Va ricordato che esistono ulteriori agevolazioni fiscali per il rinnovo dell’impianto d’illuminazione a LED nelle aziende messe a disposizione dalle singole Regioni attraverso i fondi europei per l’efficienza energetica che prevedono diverse forme di finanziamento, anche cumulabili tra loro.

Come visto, l’intervento sull’impianto di illuminazione è un vero e proprio investimento di carattere finanziario che, se ben gestito, consente di ottenere vantaggi di notevole entità, ripagandosi in tempi molto brevi.

Come autofinanziare l'impianto di illuminazione a LED in azienda? Guarda il video, dura solo 2 minuti!

Affidati a Wurth per l’acquisto lampade led: detrazione fiscale assicurata, grazie ai nostri specialisti! Scopri gli incentivi per le lampade a led, compila il form per avere maggiori informazioni.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori