Rimuovere la saldatura di raccordo è facile! Scopri come farlo in 3 semplici passaggi

Rimuovere la saldatura di raccordo può essere un’operazione lunga e complessa… ma non se si utilizzano gli strumenti giusti e si seguono 3 semplici passaggi fondamentali. Dalla rimozione del cordone alla levigatura: scopri il processo che ti consigliamo!

Come pulire una saldatura: modalità più frequenti

Dopo aver saldato si crea spesso un cordone, soprattutto nella saldatura ad elettrodo, con eccesso di materiale d’apporto antiestetico e poco funzionale. Per pulire la saldatura possiamo quindi utilizzare diversi metodi. Scopriamoli insieme:

  • Pulire la saldatura con martello e spazzola
  • Pulire la saldatura con la smerigliatrice

Pulire la saldatura con martello e spazzola

Una volta realizzato il cordone, la saldatura va rifinita. Per questa modalità di pulizia ti servirà parte posteriore del martello e una spazzola metallica!

  1. Blocca bene la giunzione per evitare di rovinare la saldatura appena fatta
  2. Colpisci il cordone ancora caldo per rimuoverne la parte superficiale, facendo attenzione alla giunzione
  3. Se ci sono ancora delle scorie in superficie, usa una spazzola con le setole in acciaio e strofina la parte interessata per rimuovere le ultime gocce di metallo depositate sul pezzo

Pulire la saldatura con la smerigliatrice

Soprattetto dopo saldature ad elettrodo o saldatura a filo continuo, possiamo rifinire le giunzioni utilizzando la smerigliatrice. Ecco come fare:

  1. Blocca bene i pezzi al banco per usare il flessibile con entrambe le mani
  2. Scegli un disco abrasivo da sgrosso e i dischi lamellari
  3. Asporta il materiale in modo massiccio, facendo attenzione a rimuovere esclusivamente il cordone e non il materiale dei tubolari o delle lamiere che hai saldato
  4. Dopo aver pulito le scorie della saldatura e appianato il cordone con il disco da sgrosso, rifinisci la zona con il disco lamellare per levigare al meglio la superficie

Scopri passo per passo come eseguire la pulizia del cordone dopo la saldatura con i prodotti professionali.

3 passaggi per rimuovere la saldatura di raccordo

Ti mostriamo come ottenere i migliori risultati nella rimozione della saldatura di raccordo con i nostri materiali e strumenti professionali.

1. Rimuovere la saldatura di raccordo

Per rimuovere il cordone di saldatura, utilizza il disco in fibra rigida compatta da 3 mm (durezza media 7) e la smerigliatrice angolare per saldature. La velocità consigliata è di  4000 rpm, livello 6. Importante: quando si passa il disco sopra al cordone di saldatura, la guida deve essere precisa per prevenire eventuali incavature che non potrebbero più essere molate.

rimuovere saldatura raccordo

2. Ridurre la ruvidità della superficie ed eliminare l’opacità

L’uso del disco in fibra rigida compatta da 6 mm (morbidezza 5) consente di ridurre notevolmente la ruvidità della superficie e di eliminare l’opacità a destra e a sinistra del cordone di saldatura. Velocità consigliata: 1300 min – 1/livello 1.

3. Uniformare la levigatura

Si può uniformare la levigatura con un nastro in tessuto richiudibile dal retro in velluto e chiusura a strappo, ottimo per opacizzare, satinare, lucidare e uniformare, pulire gli strati ossidati ed eliminare la decolorazione.

rimuovere saldatura raccordo 3

Disco abrasivo in fibra rigida compatta

rimuovere saldatura raccordo
Cod. art.: 0585...

Smerigliatrice angolare per saldature ad angolo

rimuovere saldatura raccordo
Cod. art.: 07025150

Panno abrasivo in nastro richiudibile

Cod. art.: 058540 180

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori

    Lascia un Commento