La Data Science in Würth Italia: un percorso proficuo, iniziato da pioneri all’interno del Gruppo Würth

Gli investimenti in ambito Big Data sono in crescita negli ultimi anni. L’impiego di data scientist per orientare le decisioni critiche con approccio analitico è ormai consuetudine in circa una grande impresa su due, come si può leggere in questo nostro approfondimento.

Würth Italia non si è fatta certo trovare impreparata all’evoluzione, anzi! È stata la prima società del gruppo Würth ad impiegare risorse a tal fine, sia dal punto di vista tecnologico che umano.

In Würth Italia si è sempre lavorato sui dati

Würth Italia ha da anni un ufficio che si occupa di Business Intelligence, una parente stretta della Data Science che si concentra però maggiormente nell’integrazione dei processi aziendali e nella descrizione delle relazioni esistenti in tali processi.

Questo rende evidente come in Würth Italia si sia sempre lavorato sui dati, ma con fini più marcatamente descrittivi e senza la possibilità di intrecciare informazioni che richiedessero un dispendio di risorse computazionali troppo elevato.

Da più di tre anni a questa parte, l’ufficio di Business Intelligence si è arricchito della componente Big Data ed è stata un’integrazione che ha senz’altro ampliato il ventaglio di possibilità che l’azienda ha per analizzare la moltitudine di dati che ha a disposizione: prodotti, ordini, fatture, sito internet, per citarne alcuni.

Inoltre, l’innesto della Data Science in un ufficio in cui già si lavorava sui dati ha consentito un rapido adeguamento alle logiche consolidate dell’azienda, cui si sono aggiunte nuove congetture e considerazioni derivanti dall’uso della nuova tecnologia e dalla conseguente possibilità di poter operare su qualcosa di più sofisticato ed elaborato.

Questo per dire che la perfetta armonia di team tra la parte di Business Intelligence e la parte di Big Data è ciò che indubbiamente contraddistingue la scienza dei dati in Würth Italia e che contribuisce in modo sostanziale alla creazione di valore per l’azienda.

La scelta di creare un team centralizzato rende possibile collaborare con qualunque altra business unit, così da avere piena visione delle varie necessità corrispondenti a diverse figure aziendali ed offrire a queste un supporto efficace.

L’esperienza con la Data Science si estende nel gruppo

Würth Italia non è la sola società del gruppo Würth ad avere un approccio così orientato ai dati! Dopo un po’ di tempo dall’inizio della nostra esperienza con la Data Science, anche i nostri colleghi tedeschi hanno iniziato a lavorare in un team dedicato all’analisi dei dati. Questo ci ha dato l’opportunità di poter interfacciarci a loro più volte per condividere idee e metodi per i nostri progetti.

Ultimamente, per esempio, sia noi che loro abbiamo attivato un modello di suggerimento prodotti per grandi clienti. Seppur con tecnologie diverse, le logiche di business sottostanti sono state per la gran parte condivise ed implementate in modo simile.

La Data Science è un campo di studio ibrido, interdisciplinare, pieno di soggettività ed oggettività al tempo stesso, dunque il contributo di ciascuna risorsa crea un valore aggiunto inestimabile. E questo il gruppo Würth lo sa.