Schiuma Poliuretanica: come e perché si usa la schiuma poliuretanica dura?

Nel kit di ogni professionista c’è la schiuma poliuretanica: la schiuma PU, grazie alla sua versatilità, è adatta per diversi utilizzi in edilizia, come il fissaggio di porte e finestre, ma non solo. Ecco perché la gamma di schiume PUR specifiche Würth è molto ampia e, in base all’utilizzo e ai materiali con cui hai a che fare solitamente, alla capacità isolante e alla resistenza di cui hai bisogno, potrai scegliere la schiuma poliuretanica più adatta al tuo lavoro.

Schiuma poliuretanica: cosa è il poliuretano (PU) e a cosa serve?

La schiuma poliuretanica è poliuretano sotto forma di schiuma inserita in una bombola a pressione e arricchita da particolari sostanze espandenti. Viene in genere utilizzata per chiudere buchi di dimensioni rilevanti, riempire cavità e legare tra di loro componenti di diverso materiale.

Il vantaggio di questo genere di prodotti è la capacità di fare presa in pochissimi tempo, espandendosi e solidificandosi in poche ore dallo stato di schiuma allo stato solido, colmando anche la più disomogenea delle cavità aumentando fino a 3 volte il suo volume iniziale.

Sul mercato sono disponibili diverse varianti di schiuma PU adatte a diverse esigenze e lavori, con caratteristiche simili ma più specifiche per le esigenze de lavoro.

SCHIUMA poliuretanica

La schiuma poliuretanica è molto versatile; dopo averla utilizzata per il riempimento di muri, una volta indurita,  si può stuccare ma anche forare, tagliare e verniciare.

La schiuma poliuretanica è:

  • mobile (si può portare con sé dappertutto)
  • semplice e veloce da utilizzare (senza grandi preparazioni)
  • relazione vantaggiosa tra volume di stoccaggio / trasporto e il rendimento di una bomboletta

Quando la schiuma poliuretanica è dura, solidificata, le sue caratteristiche principali sono le seguenti:

  • resistente all’invecchiamento, al marciume
  • alta resistenza a molte sostanze chimiche (p.e. oli, grassi, solventi, carburanti…)
  • elevata adesione ai più comuni materiali da costruzione
  • può essere tagliata e verniciata
  • resistente alle temperature da – 40 a +100 °C
  • alto potere insonorizzazione (ca. 59 dB)
  • alto coefficiente di conducibilità termica [ca. 0.39 W/(m·K)]
  • aderisce su quasi tutti materiali di costruzione: p.e. cemento, intonaco, marmo, pietra, PVC duro, materie plastiche, metallo e legno
  • priva d’isocianato e quindi non pericolosa alla salute

ATTENZIONE: la schiuma PUR non contiene formaldeide, non è resistente ai raggi ultraviolettinon aderisce su silicone, oli e grassi, polietilene, teflon o simili

Schiuma poliuretanica: quali sono le caratteristiche da valutare nella scelta della schiuma PU?

  • capacità termoisolante, uno dei principali utilizzi ella schiuma poliuretanica è proprio quella di isolante termico
  • resistenza alla compressione in pochi minuti una superficie trattato con schiuma PU  può sopportare più di 25 tonnellate per metro quadro
  • impermeabilità in quanto il poliuretano, pur essendo caratterizzato da una certa permeabilità al vapore acqueo, è impermeabile all’acqua e quinti agli agenti atmosferici
  • adesività, infatti è la base di molti collanti
  • resistenza a muffe, microorganismi, idrocarburi presenti nell’aria.

Usi della schiuma poliuretanica

  • Fissaggio di di telai e contro-telai di porte e finestre, pannelli isolamenti
  • Riempimento di cavità, fori e passaggi di tubature, cavità in murature, cassonetti per tapparelle
  • Sigillatura della finestra contro la corrente d’aria
  • Isolamento acustico e termico

Come scegliere la schiuma poliuretanica adatta al tuo lavoro

Esistono diverse tipologie di schiume poliuretaniche e queste dipendono dal tipo di poliuretano di cui sono composte. Scegliere la giusta schiuma poliuretanica è importante in base al tipo di lavoro che che bisogna eseguire.

  • Schiuma con poliuretano espanso flessibile, è una tipologia morbida e flessibile di poliuretano utilizzata principalmente per realizzare materassi, imbottiture, specie per elementi di arredo per le auto
  • Schiuma con poliuretano espanso rigido, è la tipologia più utilizzata e raggiunge una media durezza dopo la solidificazione. Utilizzata nella costruzione di pannelli isolanti di piccole dimensioni
  • Schiuma con poliuretano integrale, riconoscibile per la forte resistenza e durezza e può essere utilizzata per componenti di una rilevanza strutturale
  • Schiuma con poliuretano elastomero, ideale per elementi resistenti ed elastici, come accessori di abbigliamento e articoli medicali.

Un strato di schiuma poliuretano di 25 mm di spessore ha le stesse caratteristiche isolanti di:

  • 40 mm di polistirolo
  • 45 mm di lana minerale
  • 50 mm di sughero
  • 65 mm di masonite
  • 140 mm di legno
  • 380 mm di pietra calcarea
  • 860 mm di mattoni

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori

    Lascia un Commento