Quante cartucce di ancorante chimico servono per il tuo lavoro? Semplifica il calcolo dell’ancorante chimico!

Quando devi fissare con l’ancorante chimico è normale chiedersi quante cartucce di ancorante consumerai, non puoi rimanere senza e sarebbe un gran problema bloccare la lavorazione solo perchè hai finito il prodotto. Devi quidi fare prima il calcolo dell’ancorante che ti serve e procurarti il prodotto! Su wuerth.it, nella sezione prodotti/tasselli e ancoranti è ora possibile calcolare in pochi semplici passaggi la quantità di ancorante chimico necessaria alla realizzazione del proprio progetto.

Calcolo consumo ancorante chimico: prova sistema online gratuito di Würth

Sarà sufficiente cliccare su “avvia il calcolatore” per entrare nell’interfaccia che a fronte di una serie di scelte calcolerà quanto ancorante chimico dovrà essere impiegato nell’esecuzione della lavorazione prevista.

calcolo ancorante chimico gratuito online
  • La prima scelta riguarda l’applicazione e il supporto sul quale eseguire il fissaggio: che sia in muratura piena o forata, in calcestruzzo con barra filettata o ferro d’armatura, una volta operata questa scelta preliminare si passerà agli step successivi.
  • A seconda del tipo di applicazione scelta ti vengono proposti gli ancoranti chimici Würth adatti alla stessa; la scelta del tipo di ancorante chimico va presa valutando il materiale su cui eseguire il fissaggio, i tempi di indurimento, le sollecitazioni a cui sono sottoposti e i fattori ambientali A tale scopo è importante consultare le schede tecniche del prodotto.
  • La scelta successiva riguarda invece il tipo di ambiente: interno, esterno o particolarmente aggressivo , ogni ambiente di applicazione richiede che l’acciaio che costituisce la barra d’ancoraggio sia idoneo a contrastare i fenomeni corrosivi. Questo step viene bypassato nel caso in cui nella scelta dell’applicazione sia stato scelto il ferro d’armatura , poiché una volta eseguito il getto di calcestruzzo, il ferro è protetto al suo interno da idoneo copriferro.
  • Si passa quindi alla scelta del diametro del foro e dell’eventuale bussola, nel caso in cui l’applicazione avvenga su muratura.
  • A seguire viene richiesto di inserire il dato relativo della profondità del foro, lo spessore dell’elemento da fissare, la specifica della numerica dei fori da eseguire e di scegliere il formato (confezione) dell’ancorante chimico selezionato precedentemente in modo da poter calcolare la corretta quantità per l’esecuzione dell’applicazione.
  • Una volta finalizzato l’inserimento di queste informazioni il calcolo è fatto.

Calcolo dell’ancorante chimico: muratura piena, forata, ferri d’armatura in sintesi

STEP Tipi di applicazione da eseguire
1 Calcestruzzo e barra filettata Ferri d’armatura Muratura piena Muratura forata
2 Scelta dell’ancorante chimico Scelta dell’ancorante chimico Scelta dell’ancorante chimico Scelta dell’ancorante chimico
3 Scelta dell’ambiente esterno Scelta dell’ambiente esterno Scelta dell’ambiente esterno
4 Scelta del diametro Scelta del diametro Scelta del diametro Scelta del diametro
5 Scelta dello spessore dell’elemento da fissare, della profondità di ancoraggio e del tipo di barra Scelta della profondità dei fori Scelta eventuale della bussola Scelta della bussola
6 Numero dei fori da eseguire e scelta del formato dell’ancorante Numero dei fori da eseguire e scelta del formato dell’ancorante Scelta dello spessore dell’elemento da fissare, della profondità di ancoraggio e del tipo di barra Scelta dello spessore dell’elemento da fissare, della profondità di ancoraggio e del tipo di barra
7 Numero dei fori da eseguire e scelta del formato dell’ancorante Numero dei fori da eseguire e scelta del formato dell’ancorante

Il calcolo della quantità di ancorante chimico necessario deve essere considerato una stima, in quanto il consumo reale di resina dipende da diversi fattori difficili da valutare, quali: il rispetto o meno delle istruzioni di posa, le tolleranze geometriche del foro nel materiale di supporto, lo scarto iniziale della porzione di resina non perfettamente miscelata che può dipendere dal numero di interruzioni di lavorazione; l’esperienza dell’installatore, in particolare nel caso di applicazione in muratura forata; presenza di eventuali fessurazioni o cavità interne al materiale di supporto.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi per i progettisti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori

    Lascia un Commento