Case prefabbricate: come adattarle alle esigenze dei propri clienti?

Le case prefabbricate sono delle soluzioni che stanno riscuotendo sempre più successo grazie alla facile realizzazione, alle infinite possibilità di personalizzazione e al comfort abitativo che garantiscono sempre nel pieno rispetto dell’ambiente. In ambito edilizio, rappresentano una valida alternativa alle costruzioni tradizionali e apportano notevoli vantaggi. Per la realizzazione vengono impiegate sia le tecniche costruttive innovative che quelle più tradizionali: un mix che assicura un risultato duraturo e impeccabile sia dal punto di vista estetico che funzionale. Vediamo di seguito tutte le informazioni da conoscere per proporre ai tuoi clienti delle soluzioni accattivanti ed efficienti.

La casa prefabbricata: quali sono i vantaggi per il professionista?

Coniugando alla perfezione versatilità, funzionalità e comfort abitativo, le case prefabbricate sono completamente personalizzabili sia nella parte esterna che in quella interna. Rispetto alle costruzioni tradizionali, che richiedono un vero e proprio cantiere, le soluzioni prefabbricate sono “più agili”, in quanto le componenti precedentemente fabbricate vengono assemblate direttamente in loco, apportando alcuni vantaggi ai professionisti.

Perché sceglierle:

  • Ottimizzazione delle tempistiche di lavoro
  • Facilità e velocità di montaggio
  • Abbattimento dei costi relativi al trasporto del materiale
  • Bassa possibilità di imprevisti durante il cantiere

Chi sceglie di vivere in una soluzione prefabbricata potrà invece godere dei seguenti benefici:

  • Facile adattabilità a tutti i contesti
  • Ridotti costi e consumi
  • Sicurezza in termini di isolamento termico e resistenza sismica e al fuoco
  • Riduzione dell’impatto ambientale
  • Risparmio economico
  • Possibilità di personalizzare ogni parte/ambiente

Progettare una casa prefabbricata: quali sono gli elementi da conoscere?

Le case prefabbricate possono essere adattate al progetto di una struttura tradizionale? La risposta è: dipende. Ci sono, infatti, numerosissimi fattori da considerare che variano, ovviamente, da caso a caso e da progetto a progetto. Sarà compito dei professionisti qualificati fare le opportune valutazioni per fornire al committente la migliore soluzione abitativa. In linea generale, possiamo sintetizzare come segue.

Progettare una casa prefabbricata-adattare progetto
  • Se il progetto risulta essere idoneo per l’adattamento, sarà necessario procedere con delle modifiche che sono per lo più relative alla coibentazione degli infissi, delle pareti e all’addossamento delle contropareti.
  • Qualora invece il progetto non fosse adattabile, sarà necessario fare delle attente valutazioni che dipendono dallo stato di avanzamento. In caso di bozza, si procederà apportando delle modifiche che verranno sviluppate a partire dal progetto relativo a quello della struttura tradizionale. Nel caso in cui il progetto fosse già in lavorazione, sarà necessario procedere prevedendo tutte le modifiche necessarie che, in linea generale, riguardano l’adattamento degli impianti, delle porte e degli infissi.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori

    Lascia un Commento