Additionally, paste this code immediately after the opening tag: Skip to main content

Non ricordi quale porta-inserti utilizzi di solito? Non riesci ad orientarti nei diversi porta-inserti che la vasta scelta Würth ti offre? Ecco una guida per aiutarti a capire la nomenclatura dei porta-inserti per tornio in modo da individuare facilmente ciò che stai cercando.

La classificazione dei porta utensili per tornitura

nomenclatura tornitura - classificazione barra per interno per tornio

Anche per i porta utensili per tornio esiste una nomenclatura specifica che segue sempre i sistemi ISO e ANSI e che, in parte, integra quella degli inserti. Ad esempio per i portainserti per esterno, la seconda lettera dell’utensile è uguale alla prima lettera dell’inserto. Il codice è formato da caratteri alfanumerici.

Le prime 5 indicano la tipologia del porta-inserto per esterno e più precisamente:

  • la tipologia di fissaggio dell’inserto
  • la forma dell’inserto per il quale il portautensile è adibito
  • il modello dell’utensile che definisce l’angolo d’attacco
  • la spoglia inferiore dell’inserto
  • la direzione dell’utensile

La parte successiva del codice descrive le dimensioni del porta-inserto per tornio che, nel sistema ISO sono, nell’ordine:

  • l’altezza dello stelo
  • la larghezza dello stelo
  • lunghezza totale dell’utensile
  • la dimensione del tagliente dell’inserto che è alloggiato nell’utensile

1ª lettera: i diversi sistemi di bloccaggio del porta inserti per tornio

nomenclatura tornitura - 1 lettera - sistemi di bloccaggio porta inserti per tornio

Ogni lettera rappresenta un tipo di bloccaggio, così identificato:

Inserti negativi:

  • P: affidabile e preciso, è ideale per inserti per tornitura con foro ed è uno dei metodi più comuni
  • M: perfetto per lavorazioni in cui vengono applicate spinte importanti sia al porta-utensile sia all’inserto
  • D: è un’alternativa, ancora più rigida, al bloccaggio M

Inserti positivi:

  • S: è il metodo più comune, richiede poco ingombro ma ha anche poca tenuta e quindi è ideale per lavorazioni in cui le forze di taglio non sono particolarmente elevate
  • C: utilizzato quasi esclusivamente per inserti in ceramica.

2ª, 3ª e 4ª lettera: le tipologie di porta inserti per tornitura

nomenclatura tornitura - 2 e 3 lettere - tipi di porta inserti per tornio

La seconda posizione della nomenclatura degli utensili per tornio indica la forma della sede dell’inserto per cui è stato progettata e serve anche per identificare quale inserto monta.

La terza lettera definisce l’angolo di attacco dell’utensile, molto importante perché ha una grande influenza sulla dinamica di taglio.

nomenclatura tornitura - 4 lettera - tipi di porta inserti per tornio

Il quarto elemento indicare l’angolo di spoglia inferiore degli inserti per il quale l’utensile è progettato e deve quindi essere uguale alla seconda posizione del codice dell’inserto.

5ª lettera: la direzione dell’utensile. Come capire se è a destra o sinistra

nomenclatura tornitura - 5 lettera - direzione porta inserti per tornio

A seconda della direzione, abbiamo 3 tipi di porta inserti per tornio, ognuno rappresentato da una diversa lettera:

  • R (Right): tagliano da destra a sinistra
  • L (Left): tagliano da sinistra a destra
  • N (Neutri): l’inserto è montato centralmente e quindi possono lavorare in entrambe le direzioni.

Stringhe centrali: i numeri per identificare le dimensioni del porta inserti

nomenclatura tornitura - numeri - dimensioni porta inserti per tornio

Le posizioni successive della nomenclatura indicano la dimensione dello stelo e sono descritte diversamente secondo gli standard ISO e ANSI. Soffermiamoci sugli standard europei ISO. In questo caso la descrizione per la dimensione dello stelo è composta da quattro cifre divisa in due posizioni: l’altezza dello stelo (h) in millimetri e la larghezza dello stelo (b) in millimetri.

La lettera ed il numero che seguono questa prima stringa indicano la lunghezza dello stelo e la dimensione del tagliente dell’inserto che monta.

Barra per interno: classificazioni e tipologie di porta inserti per tornio


L’utensile per interno è detto barra di tornitura o barenatura. Qui le prime 3 posizioni del codice indicano, , il tipo, la dimensione e la lunghezza della barra.

Le 4 posizioni successive si riferiscono invece al design dell’utensile, ovvero:

  • il tipo di bloccaggio dell’inserto (P-D-M-C-S);
  • la forma dell’inserto
  • l’angolo di attacco del porta-inserto
  • l’angolo di spoglia inferiore dell’inserto
  • il senso di direzione destro-sinistro
  • la dimensione del tagliente dell’inserto

Tipologie di porta inserti per tornio per interno

nomenclatura tornitura - tipologie di porta inserti per tornio per interni

Esiste almeno una decina di tipi di barre ma le più comuni sono 3:

  • S: corpo in acciaio senza fori interni del refrigerante
  • A: il tipo più comune ovvero corpo in acciaio con fori interni
  • E: corpo in metallo duro e testa in acciaio con fori interni. Sono utilizzati per piccoli diametri ed elevate sporgenze.

Scopri la guida breve per trovare gli inserti per tornitura!

    Hai bisogno di maggiori informazioni sul prodotto?

    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.