Come effettuare una riparazione a regola d’arte delle ammaccature e dei danni sull’auto causati dalla grandine

Le tempeste e le grandinate estive possono causare delle ammaccature e dei bolli sulla carrozzeria e sul parabrezza delle vetture. Saper eseguire un’ottima riparazione su un’auto che ha subito i danni da grandine normale e gigante è fondamentale perché le ammaccature, oltre a essere esteticamente spiacevoli, possono causare con il passare del tempo un deterioramento generale della carrozzeria e delle parti colpite, come la formazione della ruggine. Per togliere in maniera efficace le ammaccature dalle auto dei tuoi clienti e per riparare adeguatamente la carrozzeria facendola tornare come nuova e come se nulla fosse accaduto, hai bisogno di una strumentazione completa e altamente performante, che includa gli utensili per la raddrizzatura e tutti gli attrezzi per la riparazione dei danni causati dalla grandine.

Levabolli: tutto quello che ti serve per eseguire una riparazione delle ammaccature auto di alto livello

Eseguire una riparazione delle ammaccature sulla carrozzeria auto causate da una grandine gigante è semplice e veloce se utilizzi gli utensili e le strumentazioni altamente performanti di Würth. Grazie ai nostri prodotti ripari le ammaccature e i bolli anche molto visibili e profondi in pochi step di lavoro, restituendo al Cliente un’auto come nuova. Il levabolli (o tirabolli) interviene in maniera non invasiva sulle parti danneggiate, senza intaccare o rovinare ulteriormente la vernice.

Come togliere le ammaccature auto sia piccole che più estese con i prodotti Würth

I danni, le ammaccature e i bolli causati dalla grandine possono essere riparati dal levabolli con una tecnica poco invasiva che non intacca la vernice, ma che lavora per “bilanciare” la forza in direzione opposta rispetto al danno che lo ha causato. Per riparare dei danni esigui e non molto accentuati, è consigliabile intervenire con delle specifiche placchette in plastica (scoprile qui >) che, in pochissimo tempo, riportano la carrozzeria allo stato originario. Rimuovono in maniera professionale ed efficace delle ammaccature utilizzando la tecnologia a colla. Perfette per: rimuovere le ammaccature senza danneggiare la verniciatura (proprio come se nulla fosse successo!).

Per togliere le ammaccature più importanti dall’auto raddrizzando la carrozzeria, si deve seguire una procedura differente, nonché più complessa rispetto alla precedente, che richiede l’utilizzo di una strumentazione più specifica (come delle leve di differenti dimensioni).

  • Il primo step da eseguire, dopo aver valutato attentamente l’entità del danno, è quello di procedere con una levigatrice a spazzola (vai al prodotto >) che ti consentirà di rimuovere e levigare la parte danneggiata, eliminando la vernice.
  • Procedi successivamente con il saldatore universale PinPuller Spot con display LCD (scoprilo a questo link >) grazie al quale puoi rimuovere efficacemente le ammaccature sulle carrozzerie in acciaio. PinPuller è idoneo sia per la saldatura di elettrodi che per la saldatura di filo ondulato e assicura dei tempi di saldatura estremamente ridotti, da 0,01 secondi, evitando la bruciatura della parte posteriore della lamiera.
  • Per il terzo step ti servirà l’elettrodo bifunzionale per spotter (vai alla pagina prodotto >) per tirare e scaldare, senza forare la lamiera.
  • Per rimuovere le deformazioni su carrozzerie in lamiera, per superfici piane e in particolare per parafango utilizza l’assortimento PINPULLER® Power (vai al prodotto >). Questo assortimento è adatto per un utilizzo universale a ha varie possibilità di applicazione. Rapido e semplice, il kit ti permetterà di utilizzare un elettrodo a trazione unico per portare alla forma iniziale i parafanghi.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori