Norma EN 60903:2003: scadenza, requisiti e marcature dei guanti per isolamento elettrico

La norma europea EN 60903:2003 si applica ai guanti progettati per proteggere da scosse elettriche durante l’esecuzione di lavori sotto tensione, per i quali indica i requisiti, i termini di scadenza e le informazioni che devono essere contenute nelle marcature.

I guanti isolanti in gomma dovrebbero essere normalmente utilizzati con guanti in pelle da indossare sopra, proprio per conferire la protezione meccanica.

EN 60903:2003: cosa dice la norma sui guanti per l’isolamento elettrico?

Un guanto isolante per lavori sotto tensione è un prodotto di Categoria III, secondo la definizione del regolamento sui dispositivi di protezione individuale e, per poter essere considerato conforme alla norma europea EN 60903:2003, deve possedere determinate caratteristiche ed essere controllato periodicamente per evitarne la scadenza.

en 60903 scadenza guanti

I requisiti dei guanti isolanti secondo la EN 60903:2003

Un guanto certificato per lavori sotto tensione deve essere conforme agli standard EN 420, superare tutti i test necessari e soddisfare i vari requisiti di cui alla norma EN 60903, ossia quelli di natura meccanica e termica (per basse temperature), resistenza alla fiamma e invecchiamento.

I guanti isolanti possono coprire sei classi di protezione: da 500 a 36.000 volt AC, in funzione dello spessore della parete singola.

Classe Tensione massima di esercizio V AC Tensione di prova V CA Spessore parete singola in MM
00 500 2500 0,5
0 1000 5000 1,0
1 7500 10000 1,5
2 17000 20000 2,3
3 26500 30000 2,9
4 36000 40000 3,6

EN 60903 e scadenza dei guanti per isolamento elettrico

I guanti dielettrici hanno una durata diversa in base alle classi, e quindi in base al loro utilizzo. Ogni quanto va eseguita la verifica periodica? Dipende. Per esempio, la scadenza per i guanti isolanti per cabine elettriche è di 6 mesi, in riferimento alla normativa EN 60903, mentre per i guanti isolanti di tipo 0, la scadenza del controllo è annuale, ma consigliamo una verifica superficiale ad ogni utilizzo.

Quindi tutti i guanti isolanti, qualunque sia la loro classe, devono essere sottoposti a ispezione periodica e ripetizione dei test elettrici, in modo da non essere utilizzati dopo la data di scadenza:

  • I guanti delle classi 1-2-3-4, anche in stoccaggio, devono essere testati ogni 6 mesi
  • I guanti delle classi 00–0 devono essere verificati una volta all’anno

Per assicurare una maggiore durata dei guanti per isolamento elettrico e una prestazione migliore, è opportuno conservarli in un luogo protetto a in una custodia.

Marcature e informazioni previste dalla norma EN 60903:2003

Oltre a identità del produttore, designazione della taglia e del prodotto, norme pertinenti (EN 60903 e EN 420: marchio “CE”) e apposito pittogramma (con doppio triangolo e libro aperto), la marcatura può comprendere, se del caso, una Categoria che denoti la resistenza dei guanti ad alcuni pericoli specifici.

en 60903 scadenza guanti

Possono inoltre avere proprietà aggiuntive:

  • Categoria H: resistenza all’olio
  • Categoria A: resistenza all’acido
  • Categoria Z: resistenza all’ozono
  • Categoria C: resistenza alle temperature molto basse
  • Categoria R: Categoria H + A + Z (tutte le precedenti)

Sintesi classi guanti isolanti

Ricapitolando, ci sono sei classi diverse per suddividere i guanti dielettrici:

  • Guanti dielettrici classe 00 – tensione massima volt 500
  • Guanti dielettrici classe 0 – tensione massima volt 1000
  • Guanti dielettrici classe 1 – tensione massima volt 7500
  • Guanti dielettrici classe 2 – tensione massima volt 17000
  • Guanti dielettrici classe 3 – tensione massima volt 26500
  • Guanti dielettrici classe 4 – tensione massima volt 36000
en 60903 scadenza guanti

Scopri tutte le normative sui DPI e sui guanti di protezione, clicca qui!

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori

    Lascia un Commento