Posa del serramento: ruoli e responsabilità anche per il progettista con la norma UNI 10818:2015

Ruoli e responsabilità, questi i temi affrontati in modo puntuale dalla norma UNI 10818:2015, il cui scopo è di fornire una guida allo sviluppo delle diverse fasi di lavorazione, individuando competenze e limiti dei diversi operatori che intervengono in cantiere nel processo di posa in opera.

Le principali novità della UNI 10818:2015

La prima osservazione da fare è la mancanza di criteri tecnici o indicazioni su eventuali schemi di installazione, ma la definizione di figure che delineano un processo, mettendo in chiaro, con l’accordo di tutte le parti, le singole operazioni da svolgere.

Il testo, che nella sua prima estensione del 1999 indicava come “attori” della filiera del serramento le cinque figure di installatore, produttore, progettista, direttore lavori e committente, introduce, nell’ultima revisione del 2015, alcune novità.

Innanzitutto si inserisce il concetto secondo cui, in assenza del progettista, è necessario individuare in sede contrattuale le relative competenze e responsabilità della progettazione.

Questo tema sottolinea la necessità della definizione delle fasi della posa e la presa in carico della relativa responsabilità da parte di una figura ben precisa.  La “progettazione” è da interpretarsi non solo nel senso più stretto della rappresentazione grafica di uno schema, ma anche nella distinzione e scansione temporale di tutte le fasi della lavorazione:

  • l’individuazione del prodotto idoneo al contesto
  • la valutazione delle condizioni al contorno, compresa l’eventualità di operazioni accessorie quali l’eliminazione di controtelai metallici o la realizzazione di taglio termico
  • la modalità di trasporto e lo smaltimento dell’eventuale infisso rimosso.

Pur lasciando aperta l’indicazione della figura responsabile è piuttosto evidente che tali argomenti sono necessariamente di stretta competenza di una persona che ricopre un ruolo “professionale”.

L’ultima revisione della norma UNI 10818 fa scendere in campo nuove figure: il fabbricante di serramenti, prima definito produttore, il distributore/rivenditore, l’importatore, il mandatario, il fornitore/installatore di vetrazioni e l’utente.

RUOLO E RESPONSABILITÀ DEL PROGETTISTA

  • Scelta del tipo di serramento, in relazione all’impiego previsto e alle disposizioni in tema di sicurezza dei prodotti
  • Individuazione dei livelli prestazionali, in conformità con le norme tecniche e i disposti legislativi vigenti
  • Progettazione esecutiva dei giunti tra serramento ed elementi tecnici di contorno, con particolare riferimento al fissaggio del serramento al supporto, alla riduzione di eventuali ponti termici e acustici e alla ventilazione degli ambienti
  • Valutazione della compatibilità (morfologica, dimensionale, chimico fisica) tra serramento ed elementi di contorno

IN ASSENZA DEL PROGETTISTA LE PARTI DEVONO INDIVIDUARE IN SEDE CONTRATTUALE LE RELATIVE COMPETENZE E RESPONSABILITÀ.

RUOLO E RESPONSABILITÀ DEL DIRETTORE LAVORI

  • Accettazione e verifica di conformità dei serramenti… con relativa segnalazione di eventuali difformità
  • Verifica di idoneità del giunto primario preliminare alla posa del serramento
  • Valutazione di eventuali ponti termici e acustici strutturali e/o determinati da lavorazioni specifiche della realizzazione in sito

IN ASSENZA DEL DIRETTORE LAVORI LE PARTI DEVONO INDIVIDUARE IN SEDE CONTRATTUALE LE RELATIVE COMPETENZE E RESPONSABILITÀ.

RUOLO E RESPONSABILITÀ DEL FABBRICANTE

  • Il fabbricante è responsabile del proprio prodotto in termini di qualità dei materiali, qualità dei prodotti e materiali complementari ove sia il fabbricante stesso a fornirli, in conformità con le caratteristiche prestazionali dichiarate
  • Il fabbricante deve fornire al cliente (installatore/posatore, costruttore edile, distributore rivenditore, committente, utente) tutte le istruzioni ritenute utili e necessarie perché le prestazioni in opera del manufatto si mantengano anche dopo l’installazione
  • Le istruzioni devono essere relative al trasporto, allo stoccaggio, alla posa in opera e comprendere le istruzioni per la pulizia e la manutenzione, evidenziando in particolar modo per ciascuna informazione i fattori che possono pregiudicare la durabilità, l’affidabilità, la sicurezza all’impiego del manufatto nei confronti dell’utente e le prestazioni in genere, nonché le istruzioni per lo smaltimento del prodotto a fine vita.

RUOLO E RESPONSABILITÀ DEL DISTRIBUTORE / RIVENDITORE

Al distributore che commercializza con il marchio del fabbricante competono:

  • Mantenimento di idonee condizioni di conservazione o trasporto
  • Consegna della documentazione tecnica, conformemente alle norme di prodotto e alle disposizioni di legge esistenti, contenenti la documentazione di accompagnamento alla marcatura CE

Se il distributore invece immette sul mercato il manufatto con il proprio nome o marchio o senza marchi alcuno o modifica un manufatto già immesso sul mercato in misura tale da variarne le caratteristiche prestazionali, la sua figura e le sue responsabilità sono identiche a quelle del fabbricante.

RUOLO E RESPONSABILITÀ DELL'INSTALLATORE/POSATORE

  • Il posatore ha responsabilità che derivano prettamente dalla fase di posa in opera del manufatto, affinché questo soddisfi in esercizio le prestazioni richieste in fase di progetto e dichiarate dal fabbricante
  • Deve attenersi alle istruzioni fornite dal fabbricante a quelle del costruttore edile per il vano murario
  • Deve verificare eventuali carenze di informazioni relative alla posa di materiali rispetto a quanto indicato nei documenti di sua pertinenza e/o eventuali discordanze che possono pregiudicare una corretta messa in opera e un corretto funzionamento dopo posato
  • Deve segnalare formalmente prima di iniziare la posa riserve a carico dei prodotti che possono compromettere l’installazione e le caratteristiche del manufatto. In caso di segnalazione, il posatore è tenuto ad attendere l’autorizzazione formale e motivata a procedere
  • Ove previsto a livello contrattuale, il posatore può assumersi il compito di posare il controtelaio, verificare la tenuta degli ancoraggi alla muratura del controtelaio e/o del manufatto in opera e tenuta e/o isolamento termico e acustico dei giunti tra controtelaio e vano (giunto primario) in relazione alle prescrizioni di progetto, ovviamente assumendosi la responsabilità prestazionale anche del giunto primario.

RUOLO E RESPONSABILITÀ DEL FORNITORE/INSTALLATORE DI VETRAZIONI

  • Deve fornire (e laddove previsto contrattualmente installare) vetrazioni tali da rispondere alle specifiche progettuali e capitolari del progettista, in osservanza alle norme volontarie e cogenti applicabili per la destinazione d’uso prevista
  • In assenza della figura del progettista, il fornitore di vetrazioni dovrà, sulla base delle informazioni fornitegli dal fabbricante/rivenditore del serramento individuare le caratteristiche minime di idoneità all’uso delle vetrazioni, in osservanza alle specifiche norme volontarie e cogenti applicabili per la destinazione d’uso prevista.

RUOLO E RESPONSABILITÀ DEL COSTRUTTORE EDILE

  • Realizzazione del vano di posa, comprensivo del giunto primario con messa a piombo e a livello, in piano e in squadro, nonché il fissaggio dei controtelai
  • Realizzazione del giunto primario, con sigillatura tra vano e controtelaio
  • Realizzazione dei fori sui distanziali o sulle soglie secondo le indicazioni fornite dal fabbricante
  • Predisposizione della discarica in cantiere e conferimento degli imballi e degli sfridi di lavorazione a discarica fuori dal cantiere.

La norma UNI 10818:2015, di cui sopra si riportano alcuni stralci meramente indicativi, è infine corredata da un quadro schematico dei compiti spettanti ai singoli operatori salvo diverse disposizioni contrattuali.

Articolo a cura dell’Ing. Paolo Barbieri.
Responsabile tecnico serramento Würth Italia.
Membro tecnico commissione UNI/CT 033/GL 12 “Finestre, porte chiusure oscuranti e relativi accessori”.

    Contattaci per saperne di più!

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi per i serramentisti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori