Metalli non ferrosi: un progetto di norma in inchiesta pubblica finale

È sottoposto in questi giorni a inchiesta pubblica finale – con scadenza il 31 ottobre – un progetto di norma a cura della commissione UNI/CT 026 Metalli non ferrosi. Tubi di rame rivestiti per applicazione gas in zone di interramento. Il progetto in inchiesta pubblica finale ne definisce proprietà e collaudi.

Questo articolo è pubblicato in collaborazione con UNI – l’Ente Italiano di Normazione, da 100 anni al servizio di tutti: grandi e piccole imprese, startup, associazioni di lavoratori e professionisti, enti pubblici, amministrazioni locali, centri di studi e ricerca, organizzazioni del terzo settore e cittadini. Per condividere le indicazioni e un linguaggio comune delle norme e dare slancio al sistema produttivo, economico e sociale del Paese.

Il progetto in questione, UNI 1609063, s’intitola “Rame e leghe di rame – Tubi di rame rivestiti per applicazione gas in zone di interramento – Rivestimento esterno di materiali plastici applicato per estrusione” ed ha lo scopo di definire le proprietà ed i collaudi in fabbrica del rivestimento esterno dei tubi di rame realizzato con materiali plastici ed applicato mediante processo di estrusione direttamente sul tubo.

Il rivestimento, oggetto del progetto di norma, si applica per la protezione contro i danni meccanici e la corrosione chimica di tubi di rame senza saldatura; tale rivestimento è utilizzato nel campo delle tubazioni interrate, sommerse in acqua dolce o salata, posate in cunicoli o in altre condizioni in cui tali rivestimenti protettivi siano confacenti. A differenza di altri materiali, il tubo di rame non soffre la corrosione galvanica perché catodico.

L’inchiesta pubblica finale serve a raccogliere i commenti degli operatori e a ottenere il consenso più allargato possibile prima che il progetto diventi una norma, soprattutto da parte di chi non ha potuto partecipare alla prima fase di elaborazione normativa.

Questa è disponibile sulla pagina di UNI >

La “famiglia” dei tubi di rame

Sono numerose le tipologie di tubazioni di rame attualmente normate e disponibili sul mercato. Tale ventaglio di possibilità è dovuto alla vasta gamma di applicazioni, che richiedono caratteristiche specifiche (dimensioni, pulizia interna, rivestimento esterno) anche se la composizione chimica Cu-DHP è contemplata da ciascuna norma.

  • UNI EN 1057 – Tubi di rame per idrosanitaria
  • UNI EN 12735 – Tubi di rame per condizionamento e refrigerazione
  • UNI EN 13348 – Tubi di rame per gas medicali e per vuoto
  • UNI EN 13349 –  Tubi di rame preisolati con guaina compatta
  • UNI EN 12449 – Tubi di rame per usi generali
  • UNI EN 12450 – Tubi di rame capillari
  • UNI EN 12451 – Tubi di rame per scambiatori di calore lisci
  • UNI EN 12452 – Tubi di rame per scambiatori di calore alettati
  • UNI EN 13600 – Tubi di rame per usi elettrici
  • UNI 10823 – Tubi di rame rivestiti per applicazione gas in zone di interramento
  • UNI 11342 – Tubi di rame compositi

Scopri di più su UNI – Ente Italiano di Normazione – Fare bene le cose fa bene a tutti, ma soprattutto al sistema socioeconomico.

Lascia un Commento