Torggler Commerz/Würth Hydro: intervista al Direttore Commerciale di Würth Italia Harald Santer

A inizio anno 2021 Würth Italia ha rilevato Torggler Commerz, azienda bolzanina di lunga tradizione operante nel settore idrotermosanitario, arricchendo così il proprio portafoglio prodotti. Il Direttore Commerciale Harald Santer ci racconta i primi passi successivi all’acquisizione, soffermandosi sul potenziale del settore idrotermosanitario e fornendoci spunti per una customer experience davvero innovativa.

Perché Würth ha deciso di puntare proprio sul settore idrotermosanitario?  

L’intero settore è in crescita e ha un potenziale incredibile. Dal canto suo, Torggler Commerz ha molto da offrire a livello di know-how tecnico e professionalità, mentre Würth ha competenza nella vendita, nella logistica e nel digitale.

Creando una sinergia tra queste due realtà, possiamo rafforzare ed espandere la nostra presenza sul mercato nel settore idrotermosanitario.

Harald santer

Abbiamo un obiettivo chiaro: intendiamo offrire ai nostri clienti il maggior numero possibile di servizi, un ampio assortimento prodotti e la massima disponibilità dei punti di contatto prescelti.

Questo settore non rappresenta una novità per Würth. Cosa caratterizza l’acquisizione di Torggler Commerz?

Già due anni fa ci siamo avvicinati al mondo dell’idrotermosanitario, con l’apertura di due superstore dedicati in Lombardia. Quando si è trattato di discutere dell’acquisizione di Torggler, ci è sembrata l’occasione ideale per acquisire maggiore professionalità in questo settore. Grazie a collaboratori esperti e a un ottimo portafoglio fornitori siamo potuti entrare anche in questo settore, disponendo del know-how necessario.

Cosa è successo dall’acquisizione di Torggler nel marzo di quest’anno?

La nostra principale priorità è stata la totale integrazione di Torggler Commerz in Würth Italia, senza perdere dipendenti, clienti e fornitori. Adesso intendiamo ottimizzare i processi operativi, migliorare la customer experience e i servizi dedicati, sia nel B2B, che nel B2C. Il nuovo settore Würth Hydro è rivolto sia ad artigiani, che a clienti privati.

Che strategia persegue l’azienda ampliando la propria gamma di vendita?

Abbiamo un obiettivo chiaro: intendiamo offrire ai nostri clienti il maggior numero possibile di servizi, un ampio assortimento prodotti e la massima disponibilità dei punti di contatto prescelti.

In funzione delle proprie preferenze, il cliente può decidere se acquistare dal venditore, nel punto vendita o online. In tal modo, intendiamo espandere e ottimizzare il nostro modello improntato sulla multicanalità.

Entro il 2025 intendiamo ampliare la nostra rete di punti vendita in Italia, passando da 200 a 300 negozi; anche se lo shop online, l’app Würth e la vendita in negozio andranno comunque di pari passo.

Cosa si intende esattamente per “modello multicanale”?

Negli ultimi anni le esigenze dei nostri clienti sono cambiate e noi abbiamo perfezionato il nostro modello di business. Invece di limitarci alla classica vendita monocanale, oggi approcciamo i clienti con i più diversi canali. In funzione della situazione ed urgenza di merce, il cliente stesso decide se acquistare sullo shop online, nel punto vendita o dal venditore.

Entro il 2025 intendiamo ampliare la nostra rete di punti vendita in Italia, passando da 200 a 300 negozi; anche se lo shop online, l’app Würth e la vendita in negozio andranno comunque di pari passo. Il primo referente per il cliente rimane il venditore, che però funge sempre più spesso da consulente. Ovviamente, questo vale anche per Würth Hydro.

Quali novità sono previste per Würth Hydro?

Oggi come oggi migliorare i servizi significa in primis perfezionare la logistica. Ed è qui che entra in gioco il know-how logistico e in ambito e-commerce di Würth, anche per il settore Hydro.

Entro la fine dell’anno è prevista la realizzazione di un nuovo centro logistico a Bolzano. A Marlengo è già presente il primo e grande Würth Store dedicato ai tradizionali prodotti Würth e a quelli della linea Hydro. Ne seguiranno altri entro fine 2021. Per gli artigiani ciò si traduce in un’ampia gamma prodotti da un unico fornitore.

Inoltre, intendiamo rendere accessibile tutta la nostra offerta e-commerce, dal semplice shop online all’e-procurement, anche ai clienti di Würth Hydro.