Da Faber a FORST: Würth unisce l’Italia delle eccellenze

Una storia di sinergie aziendali, di connessione tra Nord e Sud, che ha tutto il sapore dell’italianità. Così è nato l’incontro tra FORST, una tra le più grandi birrerie di tutta Italia con sede in Alto Adige, e Faber, azienda di Caserta tra i maggiori produttori italiani di macchine per il caffè in cialde.

Intermediaria tra le due parti Würth, che con FORST vanta da anni una partnership consolidata e con cui condivide il legame con il territorio sudtirolese. Tra i frutti di questa collaborazione anche l’acquisto da parte di Würth di oltre 25 mila fusti di birra all’anno, uno tra gli omaggi preferiti dai clienti.

Lo può confermare Alfonso Teti – intenditore di caffè, appassionato di meccanica e fondatore di Faber – che, ispirato proprio dall’omaggio Würth, ha creato un’originalissima macchina da caffè a forma dell’amato Fusto Birra 5L FORST. Una realizzazione fatta ad hoc per omaggiare il noto brand, in un connubio di tradizioni 100% Made in Italy.

Würth Italia e Forst

Una cascata di espresso direttamente dal fusto FORST

Würth - Forst - Faber
Würth - Forst - Faber

Lo scorso 29 novembre, Giuseppe Scotto Di Carlo, responsabile prodotto e sviluppo di Faber, è partito da Caserta alla volta di Merano, dove nella sede FORST è avvenuta la consegna del prezioso manufatto durante un incontro ufficiale.

A ritirarlo è stata Cellina von Mannstein, figlia della quarta generazione della famiglia Fuchs – proprietaria della FORST dal 1857 – e membro attivo del CdA, oltre che responsabile per la comunicazione dell’azienda, che di fronte al caffè che sgorgava dal fusto di birra è rimasta entusiasta.

Un incontro senza eguali, che è riuscito a unire la migliore tradizione birraia dell’Alto Adige con l’arte del caffè campano. Il tutto alla presenza dell’amministratore delegato di Würth Italia Nicola Piazza, a sua volta omaggiato con una creazione esclusiva.

La qualità del Made in Faber

La personalizzazione estetica delle macchine da caffè è uno dei plus di Faber, azienda nota per l’inarrestabile creatività e la qualità artigianale. Merito di Fabio, figlio di Alfonso, che nel 2015 ha preso in mano le redini del reparto marketing rivoluzionando il settore del caffè.

Tra le novità introdotte, oltre alla possibilità di personalizzazione della macchina, dai colori ai pattern delle scocche laterali, fino agli accessori, anche la creazione delle linee musicali Mini Slot Rock’n Color e Mini Slot Sound Edition.

Dalla progettazione all’assemblaggio, i prodotti Faber sono completamente Made in Italy e, oltre a essere affermati sul territorio campano, in cui il caffè è un culto, puntano ad avere una risonanza sempre maggiore anche nel mercato europeo e internazionale.