Passione, precisione, umiltà: pochi ingredienti per realizzare vere opere d’arte con i prodotti Würth

Immerso nell’architettura del Ginnasio Francescano di Bolzano e nell’annesso convento vive Wendelin Thaler, un frate francescano originario della Val Sarentino. La sua passione è costruire pezzi unici in metallo e legno, vere e proprie opere d’arte dai più svariati utilizzi.

Una passione condivisa

Condivide la sua dedizione con gli alunni delle classi prime e seconde del ginnasio, che durante l’anno scolastico creano oggetti che spaziano da scacchiere, orologi, quadri realizzati con la tecnica dell’intarsio e molto altro.

Da 35 anni è insegnante di tecnica e mette in campo le sue conoscenze per ispirare i ragazzi con nuovi oggetti e tecniche di lavorazione. Ha iniziato la sua carriera all’interno della scuola quando aveva 21 anni, da allora ha conquistato la fiducia dei superiori e dimostrato ogni giorno che basta solo passione, felicità e umiltà per creare grandi cose.  

Una scacchiera con pedine uniche

Viti, bulloni, rondelle e dadi…ogni pedina è unica e costruita con prodotti Würth scelti dai ragazzi. Un pezzo d’arte che, in base alla fantasia degli alunni, ricorda le figure degli scacchi, realizzate in circa 3 ore di lavoro, con minuziosa precisione e profonda manualità.

Wandelin-Thaler
Tecnica dell'intarsio

Come nascono le idee? Pura e semplice ispirazione! Mi lascio guidare dai prodotti, dalla combinazione con altri materiali o semplicemente dai gusti dei miei alunni. La mia passione nasce dalla semplicità, orientamento che guida anche la mia fede, e dagli insegnamenti della mia famiglia che fin da quando ero piccolo lavoravano legno e ferro.