Prodotti chimici per l’industria alimentare: l’importanza della giusta omologazione

L’omologazione alimentare è un requisito necessario dei prodotti chimici per l’industria alimentare, ossia quei prodotti che entrano (anche indirettamente) a contatto con alimenti. Tutti i prodotti tecnico-chimici utilizzati in ambito alimentare ai fini della sicurezza non devono limitarsi a soddisfare elevati requisiti tecnici, ma devono anche essere fisiologicamente sicuri e in linea con i parametri ambientali previsti dalla Legge.

prodotti chimici per l'industria alimentare

Sono diversi gli obblighi di omologazione dei macchinari di un’azienda alimentare ma anche riguardanti tutti i prodotti chimici e DPI impiegati. Il settore alimentare è regolamentato da normative igienico-sanitarie molto rigide, dove le autorità e i consumatori italiani richiedono standard molto elevati

I prodotti chimici per l’industria alimentare certificati

omologazione alimentare prodotti chimici

Nel settore dell’industria e della produzione alimentare le sostanze lubrificanti devono ottemperare a particolari requisiti: da un lato devono essere conformi a norme igieniche ben precise, dall’altro i loro componenti devono presentare un elevato grado di purezza.

I produttori non sono i soli a doversi adeguare a queste regole e indicazioni, in quanto sono interessate anche leaziende dell’industria di trasformazione ad esempio:

  • il settore alberghiero e la ristorazione
  • l’industria del packaging
  • le aziende di trasporto con veicoli refrigeranti

Attenzione: anche i detergenti e lubrificanti devono essere idonei all’ambito alimentare.

Prodotti chimici per l’industria alimentare: le certificazioni sanitarie

Non solo il produttore. Chi è responsabile?

Gli alimenti sicuri sono garantiti grazie all’impiego di prodotti omologati nella loro produzione e nei seguenti ambiti di applicazione:

  • Industria alimentare e di bevande
  • Gastronomia e settore alberghiero
  • Cucine/Cucine industriali
  • Macellerie/panifici/caseifici
  • Industria dei mangimi
  • Industria farmaceutica e cosmetica
  • Industria tipografica e della carta
  • Trasporti, furgoni per il trasporto refrigerato

Attenzione: anche i detergenti e lubrificanti devono essere idonei all’ambito alimentare.

prodotti chimici per l'industria alimentare - certificazioni

Cerchiamo di avere un panorama più chiaro in merito alle omologazioni per prodotti più importanti, per essere più che sicuri nella scelta dei prodotti più adatti alla tua azienda.

Normativa NSF®, ISEGA, SGS: le diverse tipologie di omologazione alimentare

NSF®
I prodotti contrassegnati con questo marchio sono stati controllati e registrati dalla “National Sanitary Foundation”. Il marchio NSF® è l’unica registrazione internazionale a garantire che il prodotto si può impiegare nell’industria alimentare senza alcun rischio per la salute.

Esistono diverse classificazioni secondo normativa NSF®:

omologazioni alimentari
Lubrificanti
H1 Idoneo per l’impiego in ambienti alimentari dove esiste la possibilità di contatto accidentale con alimenti
H2 Idoneo per l’impiego in ambienti alimentari dove non esiste la possibilità di contatto
Pulitori
A1 Prodotti per la pulizia generale e universale su tutte le superfici senza contatto diretto con gli alimenti
A7 Lubrificante per metallo idoneo per l’impiego in ambienti alimentari dove non esiste la possibilità di contatto
Solventi
K1 Sgrassante che può essere utilizzato al di fuori delle aree di produzione degli alimenti
K3 Solvente per la rimozione di adesivi e materiali da imballo
KX Solvente detergente senza possibilità di contatto con alimenti
Altri
P1 Per diverse applicazioni, non adatto per il contatto diretto o indiretto con alimenti
Prodotti per aree non di processo
C1 Idoneo per l’impiego come detergente/sgrassatore in aree di lavorazione del prodotto e uso non commestibile

NSF®/ANSI Standard 61

Questa omologazione è uno standard per i componenti di impianti per l’acqua potabile, in quanto garantisce che il prodotto o il materiale è sicuro e non rilascia sostanze potenzialmente dannose.

omologazioni alimentari

Senza allergeni
Il Regolamento Europeo sulle informazioni sugli alimenti 1169/2011 è in vigore in tutta Europa dal 13.12.2014 e da tale data è attivo l’impegno a non distribuire prodotti che contengono allergeni alimentari.

omologazioni alimentari

ISEGA
ISEGA è l’istituto di omologazione tedesco per i prodotti destinati al settore alimentare.
Il monitoraggio periodico a cura dell’organismo di accreditamento tedesco DAkks garantisce la conformità del prodotto non solo alle norme tedesche, ma anche a quelle internazionali.

omologazioni alimentari

SGS Institur Fresenius
In Germania, l’Istituto SGS Frenesius è uno dei maggiori riferimenti per le analisi chimiche, soprattutto ai fini della sicurezza e qualità degli alimenti, delle bevande e dei prodotti di consumo. E’ molto apprezzato dai produttori, consumatori e dal commercio in generale.

omologazioni alimentari

Kosher

È il marchio dei prodotti classificati come kosher (che significa conforme alla legge, puro) in base alle regole religiose che governano la nutrizione degli Ebrei osservanti.

omologazioni alimentari

Halal

È il marchio dei prodotti Halal. La parola araba Halal si può tradurre con “lecito“ e “permesso” e definisce tutto ciò che è permesso dalla legge islamica.

Antinfortunistica per l’igiene aziendale

Maschere monouso, tute e camici,guanti monouso o copriscarpe: con questi prodotti è facile rispettare le norme igieniche, tutti i giorni.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi per l'industria?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori