Composti organici volatili: cosa sono i COV e cosa dice la normativa

Quando si parla di verniciatura professionale, è sempre più frequente sentire i termini COV, VOC, HS, UHS e alto solido, ma cosa vogliono dire davvero queste parole?

Al di fuori della cerchia degli addetti ai lavori (e talvolta anche al suo interno), le definizioni possono essere un po’ confuse. Voi stessi, siete sicuri di sapere cosa state acquistando quando comprate prodotti per la verniciatura professionale? Scopritelo con noi.

Alto Solido, HS e UHS: cosa indica il contenuto in solido di un prodotto?

Alto Solido (HS, dall’inglese High Solid) e Ultra Alto Solido (UHS, Ultra High Solid) sono termini solitamente collegati a vernici e catalizzatori, ossia a prodotti composti da due componenti: un contenuto solido (che rimane una volta applicato il prodotto) e un solvente (che evapora e serve a rendere il prodotto facilmente lavorabile).

Con HS e UHS si intendono infatti tutti quei prodotti dove la percentuale di contenuto solido rispetto al contenuto totale è molto elevata e sono prodotti progettati specificamente per essere applicati anche senza l’aiuto di un solvente.

Rispetto ai loro corrispettivi tradizionali o a basso solido, i prodotti HS sono prodotti più pregiati, in quanto contengono una quantità maggiore di prodotto efficace.

coatingsworld.com

Basso Solido | LS

Solvente
Contenuto Solido

Alto Solido | HS

Solvente
Contenuto Solido

Questo permette di risentire meno di cambi di spessore dopo l’asciugatura (perché evapora meno materiale) e anche in quanto hanno un minor contenuto in Componenti Organici Volatili.

Cosa significa quest’ultima affermazione? Vediamolo.

COV e VOC: cosa sono i Composti Organici Volatili e che impatto hanno sull’ambiente? Normativa emissioni e dichiarazione

COV e VOC sono due sigle che indicano i Composti Organici Volatili, ossia composti chimici organici che evaporano facilmente, anche a temperatura ambiente. Un classico esempio sono i classici solventi e diluenti per vernici, e le benzine. Volendo essere precisi, la legislazione europea definisce composti organici volatili quei composti organici che, alla temperatura di 293,15 K (20 °C), abbiano una pressione di vapore di 0,01 kPa o superiore, oppure che abbia una volatilità corrispondente in particolari condizioni d’uso (Direttiva europea 199/13/CE, recepita in Italia dal DM 44/04).

Le normative che regolano l’utilizzo e l’emissione dei Composti Organici Volatili? La Direttiva europea 199/13/CE e la Direttiva europea 2004/42/CE!

Evaporando facilmente, questi composti si disperdono facilmente nell’aria (basti pensare all’odore caratteristico dei solventi) e possono causare danni sia all’ambiente che alla salute delle persone. Alcuni dei componenti volatili possono essere infatti tossici o dannosi, soprattutto se inalati in quantità elevate. Le normative che regolano produzione, commercializzazione ed utilizzo di questi prodotti sono la Direttiva europea 199/13/CE, e la Direttiva europea 2004/42/CE, entrambe intese a tutelare l’ambiente e la salute dei lavoratori.

Non sei sicuro di quale sia il contenuto in COV/VOC dei prodotti Würth che acquisti?

Vai sul sito e controlla la scheda di sicurezza – questa informazione e tutte le altre informazioni legate a normative sono riportate nella sezione 15. Per i prodotti più sensibili trovi questa informazione direttamente sulla pagina prodotto, nella sezione informazioni tecniche.

Perché ci sono due sigle? COV è l’acronimo della dicitura italiana Composti Organici Volatili, mentre VOC è l’acronimo dell’equivalente inglese Volatile Organic Compounds. Esattamente la stessa cosa, semplicemente in due lingue diverse.

Quali prodotti Würth puoi scegliere per essere conforme alla direttiva COV/VOC?

Ecco alcuni esempi di prodotti conformi con la direttiva, scopri tutti i prodotti HS

COV Composti organici volatili
Cod. art.: 0821101224

Vernice acrilica trasparente bicomponente alto solido con ottime caratteristiche antigraffio basate sulla nuova tecnologia Reflow

Ottimale sia su tinte basi acqua che solvente e dona una brillantezza e un’ottima stabilità. La massima trasparenza del prodotto riproduce l’esatta tonalità della tinta base, senza modificarlo.

COV Composti organici volatili
Cod. art.: 0821101137

Catalizzatore alto solido, adatto per catalizzare vernici acriliche 2K-HS

Indicato per verniciature intere o parziali, questo catalizzatore può essere lento, normale o rapido a seconda della dimensione della superficie da verniciare e la temperatura dell’ambiente. Il rapporto di catalisi (volume) è di 2:1.

COV Composti organici volatili

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     


    *campi obbligatori