Realtà aumentata e virtuale: investimenti per oltre 20 Mld di dollari. In Italia ci sono le soluzioni innovative di Würth

La realtà aumentata e la realtà virtuale sono tecnologie in piena crescita: lo hanno rivelato alcune ricerche svolte da società specializzate negli Stati Uniti, che hanno preso in considerazione i trend del 2019.

Le percentuali di dirigenti che stanno testando e utilizzando AR e VR ammonta rispettivamente al 31% e al 30%, su un totale di 700 aziende. Secondo il 2018 Augmented and Virtual Reality Survey del Capgemini Research Institute, che ha condotto l’indagine, AR e VR vengono usate per vedere video tutorial e manuali digitali o per visualizzare componenti e funzionalità specifiche dietro barriere fisiche.

20,4 mld di dollari: gli investimenti 2019 in AR e VR

Stando all’IDC Worldwide Semiannual Augmented and Virtual Reality Spending Guide, per lo scorso anno si prevedevano investimenti totali per oltre 20 Mld di dollari da parte delle aziende. Di questi, 1,54 Mld è l’importo che le aziende americane di produzione discreta avevano pianificato di spendere in prodotti AR e VR, mentre 413 Mio di dollari è quanto si stimava di investire nella manutenzione industriale.

Manutenzioni: la spesa per AR e VR supererà quella del settore videogiochi
La spesa totale per AR e VR nel settore delle manutenzioni avrà secondo le stime un tasso di crescita annuale pari al 119% per i prossimi cinque anni: potrebbe superare quella per i videogiochi entro il 2022.

Qual è la situazione della realtà virtuale e aumentata in Italia?

Würth Italia offre alle aziende manifatturiere la possibilità di utilizzare l’AR, grazie alla soluzione evoluta di assistenza remota HoloMaintenance realizzata in collaborazione con Hevolus Innovation, partner worldwide Microsoft Mixed Reality.

“Siamo soddisfatti di aver portato tra i primi in Italia la Mixed Reality per l’assistenza da remoto – ha dichiarato l’AD di Würth Italia Nicola Piazza – Si tratta di una vera e propria rivoluzione per le aziende manifatturiere. Grazie a HoloMaintenance possono garantire un’assistenza tecnica e post-vendita più efficace e immediata, riducendo i costi di intervento fino al 75%. Le aziende che vogliono sopravvivere nella competizione globale non possono rinunciare ai vantaggi dell’innovazione tecnologica”.

realtà virtuale e aumentata

Tra le aziende che hanno già adottato la piattaforma c’è Diesse Arredamenti S.p.A., che realizza interni per yacht e mega-yacht di lusso. “Dal punto di vista economico un sistema così evoluto di comunicazione apporta benefici non di poco conto, perché taglia i costi delle trasferte” – ha affermato in un’intervista l’amministratore Paolo Ravaglioli.

HoloManteinance consente agli operatori di collaborare in remoto e risolvere i problemi sul campo più velocemente, con video-chiamate hands-up e hands-free e condividendo in tempo reale immagini, documenti e annotazioni in Mixed Reality. La piattaforma ha ottenuto il Premio Innovazione SMAU 2018. Con HoloMaintenance, Würth Italia si rivolge in particolare alle industrie manifatturiere che producono macchinari per offrire ai clienti – in ogni luogo, in qualunque momento – supporto da remoto in fase di installazione, avviamento, manutenzione e assistenza.

    Prova Phygital Hub!

    Hai bisogno di maggiori informazioni sulle soluzioni di Phygital Hub?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori