Cassetta di pronto soccorso aziendale: sei a norma con il contenuto obbligatorio? - Würth News

Cassetta di pronto soccorso aziendale: sei in regola con il contenuto obbligatorio e i corretti kit di primo soccorso?

Ai sensi del Decreto del Ministero della Salute 388/2003, le aziende con tre o più dipendenti devono dotarsi di una valigetta di pronto soccorso, mentre quelle con meno di tre lavoratori devono garantire il possesso di un pacchetto di medicazione, come indicato negli allegati del Regolamento.

Sei in regola con la normativa sulla cassetta di pronto soccorso?

Mai come negli ultimi decenni la sicurezza sul lavoro è stata oggetto di attenzione da parte del legislatore: sul punto sono intervenuti diversi decreti legislativi e regolamenti, sancendo obblighi stringenti per i datori di lavoro, pena l’applicazione di pene come l’arresto, l’ammenda o sanzioni amministrative.

La normativa di riferimento per il pronto soccorso aziendale resta il Decreto del Ministero della Salute 388/2003, che suddivide le aziende in tre gruppi (A, B e C), in base a tipologia di attività svolta, a numero di lavoratori e fattori di rischio. In base al gruppo di appartenenza, cambia il contenuto obbligatorio della cassetta di pronto soccorso aziendale e il relativo kit di ricambio.

GRUPPO A

  • aziende a elevato rischio, come centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari, aziende estrattive, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni
  • aziende con più di 5 dipendenti appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4 e quelle con oltre 5 lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

Scopri i prodotti corretti >

GRUPPO B

Aziende con 3 o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A (quindi le aziende non a elevato rischio)

Scopri i prodotti corretti >

GRUPPO C

Aziende con meno di 3 dipendenti che non rientrano nel gruppo A (quindi le aziende non a elevato rischio e che hanno fino a due lavoratori)

Scopri i prodotti corretti >

> Ricorda di controllare la scadenza dei prodotti!

Hai utilizzato i presidi? I presidi sono scaduti o usurati? È necessario provvedere alla loro sostituzione. Per le sostanze liquide il periodo di utilizzo utile è solitamente di 2 o 3 anni, mentre per gli elementi solidi, come i cerotti, è prevista una data di scadenza di 5 anni.

Cassette di pronto soccorso aziendale e kit di ricambio

Cassette mediche e kit di ricambio per aziende A e B

Le aziende dei gruppi A e B hanno l’obbligo di garantire una cassetta di pronto soccorso presso ciascun luogo di lavoro, custodita in un posto facilmente accessibile e individuabile con segnaletica appropriata, contenente un contenuto obbligatorio minimo (Allegato 1 del DM 388/2003).

  • Guanti sterili monouso (5 paia)
  • Visiera paraschizzi
  • Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 1 litro (1)
  • Flaconi di soluzione fisiologica sodio cloruro – 0, 9%) da 500 ml (3)
  • Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (10)
  • Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (2)
  • Teli sterili monouso (2)
  • Pinzette da medicazione sterili monouso (2)
  • Confezione di rete elastica di misura media (1)
  • Confezione di cotone idrofilo (1)
  • Confezioni di cerotti di varie misure pronti all’uso (2)
  • Rotoli di cerotto alto cm. 2,5 (2)
  • Un paio di forbici
  • Lacci emostatici (3)
  • Ghiaccio pronto uso (due confezioni)
  • Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (2)
  • Termometro
  • Apparecchio per la misurazione della pressione arteriosa

Kit di primo soccorso per aziende A e B:

kit di ricambio cassetta di pronto soccorso aziendale A1 - base
Cod. art. 0899520123
kit di ricambio cassetta di pronto soccorso A1 - plus
Cod. art. 0899520121
cassette mediche per aziende A1
Cod. art. 089952030

Cassette mediche e kit di ricambio per aziende C

Anche le aziende del gruppo C devono dotarsi di un pacchetto di medicazione presso ogni luogo di lavoro, adeguatamente custodito e facilmente individuabile, con il contenuto obbligatorio minimo elencato nell’Allegato 2 del Decreto del Ministero della Salute 388/2003.

  • Guanti sterili monouso (2 paia)
  • Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 125 ml (1)
  • Flacone di soluzione fisiologica (sodio cloruro 0,9%) da 250 ml (1)
  • Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (1)
  • Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (3)
  • Pinzette da medicazione sterili monouso (1)
  • Confezione di cotone idrofilo (1)
  • Confezione di cerotti di varie misure pronti all’uso (1)
  • Rotolo di cerotto alto cm 2,5 (1)
  • Rotolo di benda orlata alta cm 10 (1)
  • Un paio di forbici (1)
  • Un laccio emostatico (1)
  • Confezione di ghiaccio pronto uso (1)
  • Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (1)
  • Istruzioni sul modo di usare i presidi suddetti e di prestare i primi soccorsi in attesa del servizio di emergenza

Kit di primo soccorso per aziende C:

Cod. art. 0899520321
kit di ricambio cassetta di pronto soccorso A2 - plus
Cod. art. 0899520122
cassette mediche per aziende C
Cod. art. 089952031

La tua azienda si trova in Alto-Adige?

Se la sede dell’attività lavorativa è in Alto Adige, la normativa sulla cassetta di pronto soccorso è contenuta nel Decreto del Presidente della Provincia 25/2005, che stabilisce un contenuto obbligatorio leggermente diverso per la cassetta di pronto soccorso e il pacchetto di medicazione.

Contattaci

Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.


*campi obbligatori