Le chiavi della trasformazione digitale in azienda: intervista esclusiva a Guillermo Díaz Jr. di CISCO Technologies

In questa intervista esclusiva realizzata in collaborazione con il WOBI – World of Business Ideas, Guillermo Díaz Jr. racconta i passaggi fondamentali della trasformazione digitale: analisi dei dati, semplificazione, automatizzazione, distribuzione continua, apprendimento e sicurezza.

Guillermo Diaz Jr

Guillermo Díaz Jr. è Chief Information Officer presso Cisco Technologies. Responsabile dell’organizzazione globale IT di Cisco, si occupa in particolare di trasformazione digitale. Prima di approdare in Cisco, Guillermo ha ricoperto ruoli di leadership con alcune delle aziende più note della Silicon Valley, tra cui Silicon Graphics, Intelligent Electronics e Alza Corporation. Tra i premi ricevuti il CIO Top 100 nel 2017, il Top 10 Lideres nel 2016 e il Hispanic IT Executive Council (HITEC) Estrella of the Year per la straordinaria leadership individuale nel capo dell’informatica. Oggi, Guillermo è responsabile in Cisco delle operazioni tecnologiche di un business da 48 miliardi di dollari, dando vita a nuovi modelli di business e creando il talento digitale di cui l’organizzazione avrà bisogno nell’IT del futuro.

Oggi l’analitica è potente, ma per prendere decisioni servono dati giusti, semplici, intelligenti.

Quale consiglio darebbe ai leader per guidare la trasformazione digitale?

Il mio consiglio ai leader, sia che si occupino di business che della parte tecnologica o dell’IT, è di valutare i risultati che l’azienda si aspetta. Cosa si aspetta l’azienda da me? Come sfrutto la digitalizzazione per accelerare l’azienda? Come contribuisco alla semplificazione? Come automatizzo i processi per analizzare i dati in modi diversi? L’analitica è potente più che mai, ma per prendere le decisioni servono i dati giusti, semplici e intelligenti. Altrimenti abbiamo tanti dati, ma non ci aiutano a prendere decisioni più rapidamente.

Quali sono i passaggi da seguire per diventare un’azienda digitale?

I passaggi da seguire per diventare un’azienda digitale prevedono innanzitutto la comprensione dei risultati. Qual è l’architettura aziendale? Cosa state cercando di ottenere? È il primo passo da fare poiché, se non si conosce il problema che si vuole tentare di risolvere, non si troverà mai la soluzione giusta, una definizione chiara del risultato.

Poi bisogna accertarsi di promuovere la semplificazione all’interno dell’azienda. Quali sono i problemi che cercate di risolvere? Non vi limitate a seguire la soluzione, cercate di comprendere il problema e il risultato. Non comprendendo i risultati, tutto ciò che farete successivamente sarà molto difficile. Ma una volta fatto ciò, il passo successivo è la semplificazione. Semplificare tutto, anche solamente un processo, una policy, un sistema. È possibile automatizzarli e rendere tutto più veloce. Automatizzando ottengo una migliore comprensione dei dati. I dati intelligenti sono davvero importanti per promuovere la digitalizzazione.

Assicuratevi che l’azienda vi segua durante tutto il percorso. I team business e tecnologia sono davvero inseparabili. Si chiama distribuzione continua. La stessa cosa vale per l’organizzazione. Poiché avete bisogno di un cambio organizzativo, cambiate fino a quando avete ottenuto tutti i risultati di apprendimento durante il percorso. E torniamo all’apprendimento, che sia rapido e avvenga spesso. Inoltre, come dicevo per i dati, dovete verificare che il vostro business sia al sicuro. Non solo sicurezza informatica, ma di tutta l’azienda. Se lavorate con un’azienda, assicuratevi che sia sicura.