Come creare una cultura aziendale ad alte prestazioni? Intervista esclusiva ad Alan Mulally, ex CEO e Presidente di Ford Motor Company

Intervista esclusiva ad Alan Mulally

In questa intervista esclusiva – proposta da Würth Italia in collaborazione con WOBI (World of Business Ideas) – Alan Mulally, ex Presidente e CEO di Ford Motor Company ed ex Vice Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes, racconta ai leader come creare una cultura aziendale che porti a migliorare le prestazioni produttive e commerciali. Come capire se la strada intrapresa è quella giusta?

Alan Mulally - bio

Alan Mulally ha iniziato la propria carriera in Boeing come ingegnere, ricoprendo successivamente anche il ruolo di Vice Presidente Esecutivo e Amministratore Delegato di Boeing Commercial Airplanes. A Mulally è stato attribuito il merito della rinascita di BCA contro Airbus a metà degli anni 2000.

In Ford Motor Company, ha poi ricoperto il ruolo di Presidente e Amministratore Delegato fino al 2014. Dopo la recessione alla fine degli anni 2000, Ford è tornata alla redditività sotto la guida di Mulally, tanto che l’azienda è stata l’unica grande casa automobilistica americana a evitare il fondo di salvataggio fornito dal governo. I successi di Mulally alla Ford sono riportati nel libro “American Icon: Alan Mulally and the Fight to Save Ford Motor Company” di Bryce G. Hoffman, pubblicato nel 2012.

Il 15 luglio 2014 Mulally è stato nominato membro del Board di Google.

Qual è il rapporto tra cultura aziendale e prestazioni?

Penso che prestazioni e cultura aziendale siano direttamente collegate, specialmente in una visione a lungo termine. La cosa più importante è arrivare al cuore e alla mente di tutti in azienda e di far capire loro che lo scopo del business è creare un’azienda che cresce con profitto per il bene di tutti. Se lo capiscono, allora saranno entusiasti di lavorare sulle entrate, sul valore di prodotti e servizi, sulla produttività. Potete immaginare quanto la cultura aziendale diventi sempre migliore perché tutti nell’azienda crescono insieme. Non c’è niente di meglio.

Qual è la sua ricetta per far crescere un business?

Ho sempre iniziato dalle prestazioni di business e tutti rendiamo le cose più complicate di quel che sono. Lo scopo del business è creare valore. Avete un piano per crescere con profitto? Avete un piano che aumenta i profitti ogni anno? L’unica cosa che dovete fare è realizzare prodotti e servizi che la persone vogliono e che hanno un valore, e migliorare la qualità e la produttività ogni anno. Grandi aziende lo faranno con un tasso di crescita del 15%. Se non ci si sta muovendo in questa direzione, ecco il segnale più grande che non si sta facendo il lavoro giusto per definire prodotti e servizi e far cresce con profitto la produttività. Se non crescete con profitto, allora state morendo e nessuno può trarne vantaggio.