Illuminazione industriale a LED: consumi ridotti del 58% in IMESA

Illuminazione industriale a basso consumo: IMESA ha scelto l’illuminazione industriale a LED di Würth Italia

Con un fatturato di 55 mio Euro, 220 dipendenti e due stabilimenti produttivi in Italia e in Bulgaria, IMESA S.p.A. è attiva dal 1972 nel settore delle costruzioni elettromeccaniche e leader a livello europeo nella produzione di quadri e sistemi elettrici di media e bassa tensione, interruttori di MT in SF6 e sistemi di supervisione e controllo.

Il successo di IMESA è frutto dell’esperienza pluridecennale e degli importanti investimenti in R&S, che consentono all’azienda di offrire un’ampia gamma di prodotti per la distribuzione di energia elettrica. Tra i clienti di IMESA in Italia vi sono Enel, Terna, Saipem, Snam Progetti, Technimont, Fincantieri, Enipower, Ansaldo, Technip Italy.

Imesa S.p.A.

Grazie alla consulenza dello specialista LED di Würth, IMESA ha deciso di effettuare un importante intervento di illuminazione industriale a LED, riducendo i consumi energetici presso la sede produttiva sita nelle Marche.

La divisione Progetto LED di Würth dispone di specialisti LED che offrono consulenza tecnica e finanziaria sugli interventi di relamping degli impianti di illuminazione industriale in tutta Italia.

Specialista illuminazione industriale LED

Il progetto di relamping a LED dell’illuminazione industriale dell’azienda è stato seguito dallo specialista LED Michele Beccacece. Lo abbiamo intervistato per comprendere le fasi di implementazione dell’intervento realizzato in IMESA.

Illuminazione industriale a LED: dal business plan all’intervento di relamping

Qual è stata l’esigenza principale espressa da IMESA in occasione dell’incontro preliminare?

Le esigenze espresse da IMESA rispecchiano i bisogni di ogni grande azienda in termini di illuminazione industriale a LED: allineamento dell’impianto esistente alle tecnologie più evolute, miglioramento dell’illuminazione e del comfort visivo riduzione dei consumi in termini di Watt impiegati/consumati dall’impianto.

Come è stata affrontata la fase di analisi e la redazione del business plan?

Essendo IMESA una struttura ben organizzata, la fase di analisi è stata svolta in tempi brevi. Dopo aver analizzato la pianta aggiornata dell’impianto, i costi energetici annui e le ore giornaliere di accensione, è stato redatto un business plan puntuale, con i costi dell’intervento e un confronto delle prestazioni ante e post relamping a LED.

Secondo quali criteri è stata scelta la lampada che ha sostituito il corpo illuminante esistente?

La nuova lampada a LED è stata scelta in base alla capacità di adattarsi alla posizione e alla tipologia di montaggio nell’impianto esistente, mentre la scelta del wattaggio è stata determinata dallo studio delle attività svolte nei vari ambienti.

Quanto tempo ha impiegato l’installazione e quanti corpi illuminanti sono stati sostituiti?

Sostituiti oltre 300 corpi illuminanti per un risparmio energetico del 58%

Dopo aver effettuato il sopralluogo tecnico e verificato la corretta ubicazione delle lampade riportata nel progetto, sono state installate oltre 300 lampade distribuite tra sito produttivo e uffici. In particolare, negli ambienti dedicati alla produzione sono stati utilizzati proiettori LED a sospensione da 180w che forniscono 22.000lm, mentre negli uffici sono state installate plafoniere a incasso di varie misure con UGR – fattore di accecamento – inferiore a 19. Le lampade, tutte Made in Italy, sono state installate dagli installatori certificati da Würth in circa due settimane, con collaudo a norma di legge.

Quanto ha risparmiato IMESA?

Gli elevati consumi dell’azienda sono stati drasticamente ridotti, raggiungendo un risparmio energetico del 58%. L’azienda è infatti passata dai 253.000 kwh-annui consumati con il precedente impianto di illuminazione ai 106.790 kwh-annui consumati con il nuovo impianto a LED.

Come è stato finanziato l’intervento?

Sono diverse le soluzioni finanziarie a disposizione delle aziende che vogliono ottimizzare la propria illuminazione industriale a LED. Tuttavia, considerato l’elevato saving e un periodo di ammortamento di circa 20 mesi, IMESA ha scelto di autofinanziare l’intervento.

Il valore aggiunto dell’offerta Würth secondo IMESA

Confrontarsi con un esperto del settore, capace di sviluppare una simulazione illuminotecnica 3D e un business plan in cui sono espressi in modo chiaro i numeri salienti dell’intervento, è un valore aggiunto che abbiamo molto apprezzato. La maggior parte dei competitor ci ha fornito proposte puramente commerciali, senza alcuno studio tecnico.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori