SCIA antincendio: cos’è e come compilare la dichiarazione inerente i prodotti impiegati

La scia antincendio è fondamentale nella prevenzione degli edifici dagli incendi. Con il regolamento del decreto, subentra l’obbligo di una “SCIA antincendio” già da prima dell’inizio della nuova attività.

SCIA antincendio: cos’è e a cosa serve?

Il fine ultimo della sicurezza antincendio è costituito dal garantire un livello adeguato di protezione in caso di evento. A tale scopo il D.P.R. 151/2011 – che disciplina i procedimenti relativi alla prevenzione degli incendi – riporta un elenco di attività considerate a rischio d’incendio che devono essere sottoposte al controllo dei Vigili del Fuoco.

Gli adempimenti procedurali previsti comprendono – a lavori ultimati e prima dell’esercizio delle attività – la presentazione al comando dei Vigili del Fuoco da parte del tecnico antincendio incaricato (ex 818) della SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), i cui allegati hanno lo scopo di provare che gli accorgimenti antincendio rispettano la normativa in termini di opere realizzate, materiali impiegati e impianti installati.

Modello DICH. PROD.

La SCIA antincendio è un insieme di documenti elaborati e firmati dal tecnico antincendio tra cui è presente il modello DICH. PROD., ovvero un modulo liberamente scaricabile dal sito dei Vigili del Fuoco, in cui si dichiara che i prodotti utilizzati rispondono alle normative e ai requisiti di compartimentazione richiesti, come ad esempio i prodotti Würth della gamma FIRESEAL®.

Al fine di supportare la dichiarazione effettuata mediante il modello DICH. PROD. viene richiesto di allegare una serie di documenti, tra cui le certificazioni dei prodotti utilizzati.

Tabella dei prodotti impiegati

Quali sono le certificazioni di prodotto corrette da allegare alla SCIA antincendio?

Nell’articolo 3 del D.M. 16/02/2007: “Classificazione di resistenza al fuoco di prodotti ed elementi costruttivi di opere da costruzione” sono riportate le indicazioni per la commercializzazione dei prodotti resistenti al fuoco, ovvero della relativa documentazione necessaria da fornire ai professionisti del settore:

  • i prodotti possono essere impiegati in elementi costruttivi se muniti di marcatura CE con relativa ETA (European Technical Approval)

o, in alternativa

  • per i prodotti non dotati di marcatura CE l’impiego è consentito soltanto in presenza di certificazione redatta da professionista che ne attesti la classe di resistenza al fuoco o, qualora la classificazione di resistenza al fuoco sia ottenuta attraverso prove di laboratorio, la classificazione dovrà fare riferimento alla documentazione chiamata Rapporto di Classificazione.
elementi di protezione passiva - catalogo

La gamma Fireseal®

I prodotti della gamma Fireseal® – sistemi di protezione passiva all’incendio – sono tutti dotati della documentazione sopra specificata e necessaria per la commercializzazione dei prodotti antincendio. Tale documentazione è liberamente scaricabile, insieme alle relative schede tecniche dal sito web www.wuerth.it.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi per i progettisti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori