Come scegliere i tubi per la progettazione meccanica: elementi da considerare per individuare le componenti perfette per le tue installazioni

Scegliere i tubi industriali più idonei per la progettazione meccanica è un’operazione delicata e di fondamentale importanza perché assicura il corretto funzionamento di tutte le tipologie di impianti, anche di quelli più sofisticati e complessi. Ci sono diversi fattori da esaminare per individuare le componenti perfette da installare sull’impianto industriale, arginando ogni rischio di malfunzionamento, che potrebbe non solo compromettere il sistema, ma anche creare danni, deterioramenti e malfunzionamenti pericolosi. La gamma Würth dedicata all’oleodinamica comprende un ampio range di prodotti che soddisfano gli elevati standard qualitativi, idonei per la costruzione, la manutenzione e la riparazione di tutte le tipologie di macchine industriali. Scopri in questo articolo tutti gli aspetti da considerare per una scelta mirata.

Cosa considerare per trovare la soluzione più efficace per il tuo impianto oleodinamico

Per scegliere i tubi industriali più appropriati ci sono degli elementi da tenere sempre in considerazione. Un sistema efficiente funziona in maniera fluida e non causa né problemi né danni che potrebbero anche mettere a rischio la sicurezza. Per un acquisto mirato è necessario esaminare adeguatamente i seguenti elementi, tenendo sempre in considerazione le caratteristiche dell’impianto sul quale andrai a lavorare.

Individuare il campo applicativo: un elemento da non dare mai per scontato

Un elemento che spesso viene dato per scontato nella scelta dei tubi è il campo applicativo. Prova a rispondere alle seguenti domande: come verrà utilizzato il tubo? Su quale tipo di sistema verrà installato? Sono presenti dei fattori ambientali/esterni (come la luce solare) che incidono sul corretto funzionamento? I nostri prodotti, coniugando varietà e qualità, sono progettati per far fronte a tutte le tipologie di applicazioni professionali.

La pressione di esercizio nella scelta dei tubi

Un altro fattore da analizzare prima dell’acquisto è la pressione di esercizio del tubo assemblato, che deve resistere con successo ed essere compatibile con alcune sostanze, come oli idraulici, minerali e biologici, oli a base poliglicole, acqua ed emulsioni olio-acqua. Se viene installato un tubo non in linea con la pressione esercitata, l’intero sistema potrebbe rompersi, compromettendo il corretto funzionamento. Ti consigliamo di analizzare attentamente i picchi di pressione e quindi di scegliere un tubo in grado di supportare tale valore. Vai ai kit per il controllo della pressione > 

Pressioni del sistema più elevate, abbreviano notevolmente la vita del tubo flessibile. Analizzare bene le caratteristiche dell‘impianto e valutare adeguatamente picchi di pressione e frequenze pulsanti. Dopo aver determinato la pressione del sistema, la scelta del tubo dovrà essere effettuata in modo tale che la massima pressione di esercizio, risulti essere uguale o superiore a quella del sistema operativo.

La norma SAE J1927 fornisce una metodologia per aiutare a prevedere la riduzione della vita del tubo flessibile in funzione di una specifica applicazione idraulica, soprattutto in funzione dei picchi di pressione e delle frequenze pulsanti.

La resistenza all’abrasione

La resistenza all’abrasione è un altro elemento di fondamentale importanza da considerare per individuare i tubi più idonei. Lo sfregamento continuo delle parti metalliche oppure con altri tubi può portare a guasti o malfunzionamenti. Per questo ti consigliamo di optare per dei tubi già dotati di un rivestimento resistente all’abrasione, come quelli trecciati o spiralati. Scopri qui i prodotti >

La temperatura e la compatibilità dei fluidi

Per un corretto funzionamento dell’intero sistema, quando devi scegliere i tubi per la progettazione meccanica considera sempre anche la temperatura, che non deve superare quella che il tubo riesce ad assorbire. Se il tubo dovesse passare per un tratto vicino a fonti di calore, ti consigliamo di applicare nel tratto interessato delle guaine protettive/isolanti. In generale, le temperature che sforano i limiti consigliati possono apportare deterioramenti o perdite dei fluidi trasportati. Oltre alla temperatura, considera sempre anche la tipologia di fluido da trasportare (fluidi a base di petrolio, acqua/glicole, ecc.) che deve essere compatibile dal punto di vista chimico con il tubo e con le relative componenti. Nota: considera sempre gli effetti della permeabilità, con particolare attenzione quando si tratta di convogliare gas o miscele gassose.

Il consiglio dell’esperto

La temperatura statica e transitoria del sistema non deve mai essere superiore a quella prevista per il tubo flessibile. Adottare particolare attenzione quando i tubi flessibili vengono fatti passare vicino a sorgenti di calore come collettori o manifolds, per non accelerare l‘invecchiamento dl tubo. Utilizzare sempre sistemi di protezione quali guaine protettive o isolanti, installando il tubo nell‘impianto più lontano possibile dalle fonti di calore.

L’ambiente esterno e le cariche elettrostatiche

L’ambiente esterno può creare un degrado sui tubi e sui raccordi. In fase di analisi, ti consigliamo di valutare attentamente alcune tra le condizioni più importanti:

  • Luce ultravioletta
  • Acqua salata
  • Inquinanti atmosferici
  • Temperatura
  • Ozono
  • Prodotti chimici
  • Elettricità
  • Abrasione

I fluidi in pressione trasportati all’interno dei tubi flessibili, generano un accumulo di cariche elettrostatiche che, a loro volta, possono perforare il tubo. Se esiste un tale rischio, è necessario scegliere un tubo con una conducibilità sufficiente a scaricare a terra le cariche elettrostatiche.

Raggio minimo di curvatura e longevità del tubo

Il raggio minimo di curvatura è specificato nella normativa SAE J343. Installazioni sotto il minimo raggio di curvatura, riducono notevolmente la vita del tubo. Analogamente curvature eccessive nella zona dei raccordi possono portare ad un rapido degrado del tubo e, successivamente allo scoppio (fig. 2A e 2B).

scegliere-tubi-raggio-curvatura
scegliere-tubi-selezionare-raggio-curvatura

All’interno della gamma oleodinamica Würth puoi trovare tutto ciò che ti serve, dai tubi oleodinamici flessibili al raccordo oleodinamico più specifico.

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori