Klaus Waschl: il futuro della carpenteria legno è oggi

Klaus Waschl è un’azienda Italiana situata in provincia di Brescia, composta da un team con esperienza decennale specializzato nella progettazione e realizzazione di case in legno con metodo innovativo, veloce e orientato all’ottimizzazione dei costi. Lo studio progetta e ri-progetta case in legno e bio, lavorando anche su progetti esistenti. Utilizzando le ultime tecnologie di ristrutturazione, inoltre, danno nuova vita alle abitazioni, migliorandone le caratteristiche.

klaus waschl logo

L’azienda si è rifornita da Würth per quanto riguarda tutti i sistemi di fissaggio di alcuni cantieri, quali viti ASSY per il fissaggio di pareti e travi in legno, angolari a taglio ed hold-down, nastri forati e tasselli meccanici per l’ancoraggio alla base in calcestruzzo. Quindi l’intervento principale ha riguardato il fissaggio statico della struttura.

Intervistiamo Claudio Maccabiani, titolare dell’azienda. Dopo aver fondato Klaus Waschl nel 2011 con un socio e la rileva interamente pochi anni fa. Da quasi vent’anni, Claudio lavora in questo settore e mette le sue conoscenze al servizio dei propri clienti.

Claudio Maccabiani - klaus waschl

Come nasce Klaus Waschl e quali sono i valori dell’azienda?

Klaus Waschl nasce da due soci che si occupavano di finiture cantieristica già da diversi anni, collaborando con due dei grandi produttori teutonici; da queste esperienza è nata però la voglia di portare questo settore in Italia e di farlo più nostro, più italiano e personalizzabile!

I nostri valori sono l’italianità e la cura dei dettagli, le nostre case in legno sono personalizzate. e questo è una caratteristica molto particolare per un prodotto che nasce come prefabbricato. Quello che vogliamo è rendere ogni casa in legno unica, come quelle in muratura.

Ci occupiamo di progettazione architettonica e della parte esecutiva, ci capita di collaborare con architetti esterni che spesso hanno già progetto pronto, ma non pensato per una casa in legno. In realtà, grazie ai nostri progettisti interni, siamo in grado di partire anche da foglio bianco a ci piace collaborare anche con altre realtà.

Quanto è importante il mercato della bio-edilizia in Italia e all’estero?

È una realtà importantissima, io sono alla ricerca di innovazioni sul prodotto per renderlo sempre più ecologico; il termine bio forse confonde le idee a chi non è nel settore: la casa bio e la casa ecologica sono due cose un po’ diverse, e noi non cerchiamo un’utopia di costruzione.

Il tema dell’ecologia è sempre più sentito: quando ho iniziato questo lavoro, vent’anni fa, non interessava a nessuno essere ecologici; ora invece tutti, soprattutto le coppie più giovani, sono interessate e fanno domande mirate sui prodotti, sulle formulazioni e sulla presenza di determinate caratteristiche nei prodotti utilizzati e, oltre al prezzo, mantengono sempre un occhio di riguardo verso l’emissioni prodotte.

Klaus Waschl: casa-muscoline-leno-brescia-klaus-waschl

Klaus Waschl è sempre alla ricerca di innovazione per creare una casa in legno sempre più ecologica. Non cerchiamo un’utopia di costruzione, ma abbiamo l’esperienza per garantire un lavoro impeccabile.

Qual è il futuro della carpenteria legno, secondo te?

Se ragionassi per gli altri, sì, parlerei di futuro: per molti è un futuro, per me è la realtà, è il presente. Ad oggi ho 9 cantieri aperti ad altrettanti pronti da aprire nel 2021. Sempre più persone scelgono di avere una casa in legno, anche nella zona fra Brescia e Bergamo, dove non è affatto facile.

Anni fa lavoravo in Veneto, dove la carpenteria legno è molto apprezzata, essendo una zona di mobilifici, i veneti conoscono bene il legno, sanno lavorarlo e lo apprezzano anche nelle costruzioni.

A Brescia e Bergamo c’è molto più la cultura della muratura ma, nonostante questo, la carpenteria legno è ormai una realtà italiana: ho colleghi nelle Marche, in Umbria, anche lì si lavora tantissimo con il legno, e dubito che questo cambierà.

Cosa chiedono i vostri clienti? Come soddisfate ogni richiesta?

I clienti chiedono un referente unico, e siamo fortissimi su questo. Chi sta costruendo una casa non vuole avere a che fare con tante persone, diverse aziende, ma desidera semplificare la comunicazione.

Inoltre chiedono personalizzazione e qualità, ma anche il prezzo è importante. Quindi le richieste sono quasi sempre la qualità, il servizio e il prezzo contenuto. Per la carpenteria legno, una volta definito il prezzo, è implicito che non ci siano cambiamenti o brutte sorprese nelle spese, sono facili da programmare e difficilmente si incorre in cambi rispetto al preventivo!

Che differenza ha una casa in legno rispetto a una in cemento?

La principale caratteristica direi che è il comfort abitativo, ma questa va vissuta perché è difficile da spiegare. Ad esempio, nelle case in legno l’umidità molto bassa, la temperatura si percepisce in maniera diversa rispetto alla muratura, sia il caldo che il freddo sono mitigati dall’elemento naturale. Secondo la mia esperienza questa è una caratteristica che tutti apprezzano ma è davvero difficile raccontarla, bisogna viverla.

Altre differenze più concrete e palpabili da subito sono sicuramente il prezzo definitivo, dato che il prezzo della casa in legno rimane costante, chiavi in mano.

Poi c’è la differenza legata a ecologia, tempi di realizzazione dimezzati e certi, la qualità dei materiali utilizzati. In una casa in muratura sul prezzo incide al 70% la manodopera, nelle case in legno è il contrario, la manodopera è solo il 30% del prezzo e il resto è il materiale.

Inoltre ormai le differenze di costo sono state abbattute, a causa delle normative e della necessità di misure antisismiche e di classe energetica più elevata anche nelle abitazioni in muratura, anzi a volte è più conveniente costruire casa in legno.

La carpenteria legno è il presente ed è una realtà italiana e personalizzabile: con i giusti consigli e la nostra consulenza, ogni progetto può essere realizzato in legno a costi contenuti e con un comfort abitativo incredibile!

Klaus Waschl: pannello-xlam

Quali sono i vantaggi di una casa in legno Klaus Waschl?

Con noi c’è la certezza dell’utilizzo di prodotti di alta qualità per costruire una struttura collaudata negli anni: la nostra esperienza ci porta a conoscere molto bene i materiali e ad essere sicuri della nostra costruzione.

Inoltre garantiamo una personalizzazione consapevole del progetto: spesso si tende ad assecondare il cliente nelle varie scelte, soprattutto le aziende nuove non hanno esperienza e generalmente cercando di accontentare il cliente con decisioni che potrebbero interferire con la corretta progettazione della casa. Noi preferiamo consigliare e accompagnare il cliente nel progetto e non solo “accontentarlo”.

Ad esempio, la casa in legno funziona perché realizzata a secco, e così deve rimanere; il legno teme umidità e acqua e bisogna ricordarlo e non rischiare mai di avere infiltrazioni e umidità. Per questo la cura dei dettagli è fondamentale e noi siamo molto attenti a questo. In 20 anni, risolvendo problemi, siamo sicuri di garantire una struttura praticamente perfetta.

Quanto è importante l’innovazione tecnica per voi?

L’innovazione è importante e siamo sempre informati sulle ultime novità. Questo succede spesso grazie ai nostri clienti, ai nostri fornitori e alla nostra ricerca. I fornitori ci assecondano e propongono spesso novità, da domanda nasce risposta, se chiedo un materiale con caratteristiche particolari loro lo trovano. Ma sempre più spesso sono gli stessi clienti che si informano e non vogliono determinati prodotti, per esempio abbiamo trovato un materiale per evitare la formaldeide nella parete grazie a un cliente che aveva questa necessità.

A volte anche la ricerca parte da noi dopo aver letto una ricerca su riviste di settore, online, ma anche Google e i Social ci incuriosiscono giornalmente, in base alle necessità.

In queste settimane, per esempio, ho eliminato totalmente la lana di roccia dai prodotti che utilizzerò in cantiere, sostituendola con due prodotti che la rimpiazzano, perché temevo potesse essere dannosa per i miei operai, data la polvere che si crea quando viene tagliata.

La cura per gli operai è fondamentale, quando loro stanno bene, lavorano bene e il prodotto finale è il migliore. Anche per questo non accetto lavori che siano oltre i 150 km dalla nostra base, l’operaio vive male se deve viaggiare così tanto per lavoro e sinceramente, preferisco sapere che siano soddisfatti.

Klaus Waschl: CasaLegno_brescia_cavriana08

Al primo posto ci sono le persone, ma avere alle spalle un’azienda come Würth fa la differenza, anche per i nostri clienti.

Qual è il punto di forza della collaborazione con Würth?

Il punto di forza sono le persone, anzi, la persona, in particolare Patrik Monselice, il nostro venditore: Lui è bravissimo ed è un grande supporto nella ricerca dei materiali. Forse come imprenditore sono anomalo, ma per me il mondo è fatto di persone, non posso guardare solo i numeri.

Avere alle spalle c’è un’azienda come Würth è importante, il modo in cui anche i clienti guardano al nostro lavoro e ai nostri materiali di qualità con fiducia fa la differenza: il vantaggio è creato dalla collaborazione con il nostro venditore, se prima avevo un prodotto anonimo, adesso con Würth ho un nome al cliente parla di professionalità.

Il prodotto è importante, il servizio lo è altrettanto… ma le persone sono sempre al primo posto!

Quanto incide sulla scelta del vostro partner un catalogo completo di prodotti per ogni necessità?

Incide perché anche noi cerchiamo di non avere troppi fornitori per semplificare l’acquisto, però non è la nostra priorità principale. Würth offre il servizio di consulenza e anche se abbiamo un ufficio tecnico interno, il confronto è sempre importante per noi.

Klaus Waschl: CasaLegno_brescia_bedizzole20

    Contattaci subito per saperne di più!

    Hai bisogno di maggiori informazioni su questo servizio?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori