Come scegliere correttamente il tenditore a cricchetto per l’ancoraggio di un carico in sicurezza? [GUIDA ALLA SCELTA]

Prima di mettersi in viaggio è fondamentale ancorare il carico in maniera adeguata. In questo articolo ti spiegheremo come scegliere il tenditore a cricchetto più in linea con le tue necessità professionali, che ti garantirà un trasporto sicuro e un ancoraggio stabile e resistente a brusche frenate, accelerazioni, curve o scossoni. Il fissaggio del carico deve essere effettuato in modo tale che il carico non interferisca con la guida sicura del veicolo o costituisca una minaccia per il conducente, per gli altri utenti o per l’ambiente. Tutti i nostri tenditori a cricchetto sono a norma di legge e ti permetteranno di viaggiare e di trasportare il tuo carico in totale sicurezza, anche durante i percorsi più lunghi.

Scegliere il giusto tenditore professionale per fissare il carico a norma di legge

Per assicurare la merce in maniera sicura è fondamentale effettuare delle attente verifiche, grazie alle quali è possibile eliminare ogni rischio di infortuni o incidenti in strada causati da un ancoraggio non resistente e poco idoneo. Il fissaggio del carico deve tenere conto della distribuzione dei carichi massimi/minimi autorizzati per asse e può avvenire per immobilizzazione, bloccaggio, ancoraggio diretto o ancoraggio per attrito. Il corretto fissaggio del carico, inoltre, deve avvenire secondo specifiche normative che trovi spiegate diffusamente in questo articolo >

Ricorda anche che è fondamentale cambiare i tenditori periodicamente per fare in modo che performino al massimo durante  i tuoi trasporti, senza rappresentare un rischio per te o per gli altri. Per approfondire l’argomento e verificare “lo stato di salute” degli elementi di fissaggio, fai riferimento a questo articolo >

Ricorda che

Il Conducente deve sì verificare il fissaggio del carico, ma il Caricatore ha l’obbligo di controllare che l’operazione sia stata condotta correttamente e in sicurezza. Ti consigliamo pertanto di redigere una procedura che possa garantire maggiore sicurezza in fase di carico, utilizzando ad esempio una check list di controllo e fotografando il carico una volta fissato dal trasportatore. Ti consigliamo anche di formare il personale relativamente alle operazioni e alle procedure operative.

Trova il tenditore a cricchetto per un’immobilizzazione efficace del carico

Le nostre soluzioni professionali includono un ampio range di prodotti per fissare il carico e la merce in maniera corretta e a norma di legge. Quale tipologia di tenditore a cricchetto stai cercando?

Tenditore a cricchetto a rilascio graduale: sistemi di ancoraggio a fibra tessile

Questa tipologia di tenditore a cricchetto con rilascio graduale (rispondente alla norma EN 12195-2) è a rilascio controllato ovvero assicura maggiore sicurezza all’operatore che segue lo scarico. È dotato di un tendinastro robusto, zincato, cromato ed è ricoperto da uno strato di resina epossidica. Consigliato per: lo scarico della tensione in condizioni non ideali (carico spostato o instabile, fondo stradale in pendenza, ecc).

Tenditore a cricchetto a rilascio graduale 071392 155
Cod. art. 071392 155

Sistemi di ancoraggio per fissaggi extra pesanti: stabilità imbattibile per ogni trasporto

Se stai cercando una soluzione imbattibile per i tuoi ancoraggi pesanti puoi fare riferimento al tenditore a cricchetto Heavy duty dalla vestibilità sicura e con gancio a uncino. Rispondente alla norma EN 12195-2 e con certificato GS/TÜV, il prodotto ha un nastro in poliestere e può essere utilizzato da -40°C a +100°C. Per i tuoi fissaggi extra pesanti scegli il seguente prodotto, ovvero la catena di ancoraggio conforme alla norma EN 12195-3 con viti ad occhiello su entrambi i lati con dispositivo di bloccaggio.

Tenditore a cricchetto per il fissaggio leggero e per interni

Per l’ancoraggio e il fissaggio merce in sicurezza di carichi leggeri acquista qui > il tenditore a cricchetto standard monopezzo, utilizzabile a temperature comprese tra -40°C e +100°C, ideale per: l’ancoraggio, il bloccaggio sicuro e la legatura. Per fissare correttamente i carichi all’interno fai riferimento al tenditore specifico per interno (scopri il prodotto >) con sicurezza approvata TÜV e gancio per il fissaggio su binario d’ancoraggio.

Tenditore a cricchetto specifico per bisarche: buona distribuzione delle forze di pre-tensionamento lungo tutta la cinghia

Questa tipologia di tenditore a cricchetto per bisarche (guardalo qui >) ha tre punti facilmente regolabili con regolatore cinghia ed è ideale per il fissaggio più veloce e sicuro della cinghia di ancoraggio per le operazioni di trasporto nell’industria automobilistica. Grazie al pratico gancio a uncino, assicura un elevato livello di flessibilità del gancio nel pannello forato in metallo, nessuna deformazione dell’area circostante il foro e ciò significa che i sistemi di ancoraggio non vengono danneggiati dalla deformazione del foro.

Tenditore a cricchetto doppio gancio trasport auto 071392 314
Cod. art. 071392 314

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori