Non affidarti al caso! Scegli le migliori rivettatrici per il tuo lavoro: ecco come

Rivettatrici pneumatiche, manuali, a batteria: sono strumenti quotidiani se hai a che fare con lamiere e pannelli in metallo. Proprio perché le userai frequentemente per rivetti a strappo (in alluminio e non solo), è bene scegliere un utensile affidabile. Comodità, leggerezza, maneggevolezza e resistenza sono solo alcune delle qualità che accomunano gli strumenti Würth. Scopri quali sono le caratteristiche dei modelli più apprezzati dai nostri clienti e scegli quello più adatto alle tue esigenze.

La rivettatrice serve a mettere e togliere i rivetti, elementi meccanici di fissaggio utili quando non è possibile effettuare una saldatura, unire due lamiere in modo definitivo e altri tipi di fissaggi nel mondo dell’automotive e non solo.

Basta forare due elementi e dopo congiungerli con la rivettatrice e i rivetti giusti. Le due parti metalliche siano congiunte e perfettamente allineate, per forarle in contemporanea.

Esistono diversi tipi di rivettatrici. Tra cui quelle automatiche, manuali, pneumatiche, a batteria, ma è necessario anche scegliere il giusto rivetti!

Quale rivettatrice è quella giusta per il tuo lavoro?

Rivettatrice: come funziona?

Se non sai come si usa la rivettatrice, forse non sai neanche che esistono rivettatrici a mano e a batteria. Il fissaggio tramite rivetti ciechi è semplice, ed è la soluzione più rapida per un’unione salda, stabile e durevole.

Come funziona la rivettatrice automatica e a mano

Rivettatrice automatica

La pistola per inserti filettati è l’elemento che fora e fissa i tue materiali contemporaneamente.

  • Dopo aver eseguito il foro è necessario verificare che il buco sia libero
  • Inserire il gambo del rivetto nella pinza della pistola
  • Scegliere la testina esatta in base alunghezza e diametro del rivetto ad inserire
  • A questo punto la pistola farà quasi tutto il lavoro.

Rivettare può esser un’alternativa della saldatura quando non serve che la fusione dei due materiali sia ermetica.

Come funziona la rivettatrice a mano

Misura
Pre-forare
Prepara il rivetto
Posiziona il rivetto
Unisci i materiali
Misura lo spessore dei due materiali da fissare insieme per scegliere il rivetto delle giusto
Utilizza la punta fornita con i rivetti per praticare un foro attraverso i due materiali con il giusto diametro
Apri le maniglie della rivettatrice manuale e inserisci l'estremità stretta del rivetto nell’ugello.
Premi leggermente le maniglie della rivettatrice e posiziona la testa del rivetto cieco nel foro appena creato
Premi fino a che il perno del rivetto non viene tagliato via! ora i due materiali sono uniti!

Rivettatrici pneumatiche

Non è necessario spiegare a un addetto del settore come funziona o come si usa uno strumento di questo tipo: una rivettatrice ad aria compressa non avrà segreti per te. Si consiglia, però, di leggere con attenzione le istruzioni operative di ogni modello presentato e di oliarlo con regolarità per prevenire eventuali problemi di utilizzo.

Rivettatrice pneumatica DBZ83

Leggerezza e maneggevolezza sono i punti di forza della rivettatrice pneumatica DBZ83, realizzata in lega leggera (pesa solo 1,4 kg), completa di 4 ugelli intercambiabili e di dispositivo di aggancio per bilanciatore.

Questa rivettatrice può essere usata per rivetti in acciaio, inox e rame (da Ø 2,4 ÷ 4 mm) e per rivetti in alluminio (da Ø 2,4 ÷ 4,8 mm).

  • Pressione d’esercizio: 6 bar.
  • Consumo d’aria 1,6 l.
  • Temperatura d’impiego: da -5°C a +50°C.
  • Peso: 1,4 kg.
  • Ø minimo interno tubo alimentazione: 8 mm.
  • Attacco dell’aria: R 1/4”.

Rivettatrici oleopneumatiche per rivetti a strappo standard e strutturali

Le rivettatrici oleopneumatiche (vai al prodotto >) hanno un corpo in alluminio con un rivestimento in plastica antiurto. La struttura, quindi, è stata progettata per proteggere le mani dall’aria  compressa fredda. E per essere, nello stesso tempo, molto leggera e maneggevole, ottimale per un uso professionale e continuativo.

Tutti i modelli sono disponibili con valvola on/off, predisposti ad aspirazione del chiodo regolabile e compatibili con utensili silenziosi < 80 dB(A) e molto veloci nella posa del rivetto.

Simili, ma con qualche differenza: qui di seguito puoi vedere le principali caratteristiche del modello PNG 4064.

Rivettatrici a batteria

Potenti, portatili e quindi anche molto versatili: le rivettatrici a batteria rappresentano un’alternativa molto valida ai modelli (oleo)pneumatici e manuali.

I modelli di rivettatrici Würth dispongono di una batteria leggera, con tecnologia agli ioni di litio, e ad alte prestazioni senza effetto “memory”. I vantaggi di questi utensili sono innegabili: non ti resta che valutare se sono adatti alle tue solite lavorazioni.

Rivettatrice a batteria al litio ANG 14

Si tratta di un utensile maneggevole e perfettamente bilanciato per rivetti in acciaio, inox, rame e alluminio fino a Ø 5 mm.

Il suo funzionamento ti lascerà piacevolmente sorpreso, perché dopo aver effettuato lo strappo, si ha un ritorno immediato nella posizione di partenza. Inoltre questo modello ha una funzionalità che ti permetterà di evitare un inconveniente noioso. Ecco di che cosa si tratta: il chiodo troncato viene raccolto dall’apposito contenitore in dotazione nella parte posteriore della rivettatrice. Così si elimina il pericolo di scivolare su chiodi accidentalmente caduti per terra, a beneficio della sicurezza sul posto di lavoro.

La Rivettatrice a batteria al litio ANG 14 è disponibile con dispositivo d’aggancio per bilanciatore. Ed è fornita in robusta valigetta Master in ABS con termoformato completo di una batteria al litio 14,4V/1,3Ah e caricabatteria per le batterie da 1,3 Ah (tempi di ricarica di circa 60 minuti) e 2,6 Ah (tempi di ricarica di circa 100 minuti).

Rivettatrice a batteria ANG 310 per rivetti filettati

La Rivettatrice a batteria ANG 310 è adatta per la lavorazione di rivetti filettati in alluminio fino a M10, in acciaio fino a M8 e in acciaio inox fino a M6.

L’impugnatura ergonomica, il baricentro dell’utensile bilanciato e il peso complessivo ridotto consentono di usare questo strumento con semplicità e senza sforzo. È l’ideale per la foratura con rivetti filettati con coppia ottimizzata. Oltre alla funzione di spegnimento automatico, è disponibile anche una funzione di foratura automatica al termine della regolazione.

In questa rivettatrice la compattezza delle forme si unisce alla robustezza di una struttura resistente agli urti. La modifica apportata alla forma della batteria, inoltre, consente di posizionare l’unità sulla batteria Batteria agli ioni di litio da 1,3 Ah o 2,6 Ah. Il prodotto è completo di valigetta.

La batteria e il caricabatteria sono completamente compatibili con la Rivettatrice a batteria ANG 14.

Rivettatrici manuali

Anche se probabilmente è destinata a un uso meno intensivo, una rivettatrice manuale deve soddisfare determinati standard di qualità. L’ergonomia, per esempio, è un fattore da valutare attentamente al momento dell’acquisto e può condizionare in maniera decisiva la lavorazione. Allo stesso modo, i materiali e le leghe usate per la produzione della rivettatrice stessa influiscono sulla sua resistenza e robustezza.

Scopri quali sono le specifiche delle rivettatrici manuali Würth per acquistare un prodotto da cui non separarti più

Rivettatrice manuale per rivetti a strappo

Questa rivettatrice professionale ha un corpo e una leva in acciaio forgiato al cromo-vanadio; le parti meccaniche invece sono in acciaio temperato. L’impugnatura è ergonomica e completa di 3 ugelli intercambiabili e chiave di servizio.

Questo strumento consente una lavorazione con sforzo minimo del rivetto composto in:

  • Acciaio
  • Acciaio inox
  • Leghe di rame (fino a Ø 4 mm)
  • Solo alluminio (fino a Ø 5 mm)

ALTRE RIVETTATRICI MANUALI

Rivettatrice a leva per inserti filettati

Lo strumento, con corpo e leve in acciaio, presenta parti meccaniche in acciaio temperato e manici rivestiti in materiale plastico.

La rivettatrice ha una corsa regolabile ed è completa di 6 tiranti filettati da M3 a M10 (tutte le leghe) e di chiave di servizio.

Rivettatrice a leva

Si tratta di un “classico” per rivetti a strappoda Ø 2,4 ÷ 7,8 mm. Con corpo in lega di alluminio, bracci leva in acciaio stampato e verniciato e manici rivestiti in materiale plastico si potrà essere sicuri di aver scelto un attrezzo di qualità e funzionale.

Rivetti Würth

Oltre alle rivettatrici Würth fornisce anche set di rivetti talmente diversificati da soddisfare ogni tua esigenza. Visita il nostro Online-Shop per confrontare, scegliere e acquistare rivetti a strappo, filettati, con perno filettato, ribattini, a testa larga, a testa piana, a testa svasata, zincati, in acciaio…

    Contattaci

    Hai bisogno di maggiori informazioni sui prodotti?
    Compila il form per essere ricontattato a breve da un referente Würth.

     

    [honeypot controllocitta-584]

    *campi obbligatori