Trova il silicone perfetto per il tuo lavoro

Il silicone deve il suo nome per via della somiglianza di struttura esistente tra i composti siliconici e i corrispondenti derivati del carbonio,  solamente da metà del 900 venne utilizzato a scopi industriali.
Per quanto molte delle sostanze da cui essi derivano fossero note da tempo, la possibilità di una loro utilizzazione pratica venne intravista solamente alcuni anni prima della seconda Guerra Mondiale.

Chimicamente, i siliconi sono prodotti di condensazione dei silanoli, che in base alla lunghezza e alla ramificazione della catena silossanica vanno ad assumere differenti consistenze delle differenti caratteristiche.

I siliconi Würth sono di altissima qualità e si distinguono per durata, efficacia e forza di sigillatura. Il silicone più utilizzato è quello neutro universale, che si presta ai più svariati utilizzi.

SILICONE NEUTRO UNIVERSALE: Art. 0892 540 2

Prodotto a norma UNI EN ISO 11600

08925402
Art. 0892 540 2

Sigillante siliconico monocomponente a reticolazione neutra

Caratteristiche:

  • Elasticità permanente, compensa i movimenti degli elementi costruttivi.
  • Evita distacchi e rotture garantendo una tenuta ermetica.
  • Non emana odori fastidiosi durante la fase di reticolazione.
  • Buona adesione sulla maggior parte delle superfici porose
  • senza Primer: vetro, alluminio (grezzo, verniciato, anodizzato), tutti i tipi di metallo, ceramica glassata, legno e molti tipi di plastica
  • con Primer: calcestruzzo, calcestruzzo cellulare, pietra, pietra calcarea, Clinker, mattoni, gesso, intonaco con una eccezionale resistenza all’invecchiamento e ottima resistenza ai raggi UV ed agli agenti atmosferici

Campi d’impiego: Per la sigillatura di giunti nel settore edilizia, serramentistica a carpenteria metallica. Indicato per applicazioni sia all’interno che all’esterno

Avvertenze: Non è sovraverniciabile, ne idoneo per sigillature in immersione.

acquista_ora


SILICONE NEUTRO PER LATTONERIA – Art. 0890 178 2

E’ un sigillante siliconico con specifiche proprietà adesive sui supporti metallici: è ideale per lamiera zincata, banda stagnata, rame, ottone, bronzo, ferro, acciaio inossidabile, piombo, alluminio, lamiera preverniciata.

Art. 0890 178 2
Art. 0890 178 2

Consigli di utilizzo:

è classificato come F-EXT/INT-CC secondo EN 15651-1, cioè sigillante non strutturale per elementi di facciate per usi esterni ed interni, anche in aree con climi freddi. Elasticità permanente, eccezionale resistenza all’invecchiamento e ottima resistenza ai raggi UV ed agli agenti atmosferici.

Per cosa non è indicato:

Non è indicato per incollaggi strutturali. Non aderisce su teflon, polietilene, polipropilene e su supporti umidi. Non è sovraverniciabile.

La preparazione della superficie:Preparazione_stesura silicone

  1. Preparare la superficie da sigillare in modo che risulti pulita, priva di ruggine e particelle distaccate, sgrassata ed asciutta. Se così preparata, la superficie non necessita di PRIMER per silicone.
  2.  Nei punti di sovrapposizione della lamiera, formare un cordoncino di sigillante largo circa 1 cm.
  3. Sovrapporre le lamiere comprimendole.
  4. Applicare un altro cordone di sigillante lungo tutta la sezione giuntata e lisciarlo con una spatola.
  5. Forare la lamiera ed applicare i rivetti.
  6. Applicare ancora il sigillante sui rivetti e livellare con la spatola.

acquista_ora


SILICONE ACETICO SANITARIO – Art.0890 172 1

Art. 0890 172 1
Art. 0890 172 1

E’un prodotto specifico per la sigillatura fungistatica di giunti di raccordo in cucina, intorno a lavelli incassati, piani di lavoro, nel settore sanitario nei box doccia e attorno alle vasche da bagno.

 

PROPRIETA’ POSITIVE

E’ classificato XS secondo EN 15651-3, cioè sigillante non strutturale per giunti per impieghi sanitari. Ottima adesione senza PRIMER SILICON su vetro, superfici porcellanate e smaltate, comunque non porose, la sua elasticità e la tenuta perfetta, ne fanno un indispensabile sigillante in tutti i campi che richiedono il mantenimento dell’igiene.

PROPRIETA’ NEGATIVE

Non è indicato per acquari. Non si presta inoltre alla sigillatura di giunti di facciate e nella vetrazione. Non è indicato per incollaggi strutturali. Non aderisce su teflon, polietilene, polipropilene e su supporti umidi. Non idoneo per piscine. La massa non vulcanizzata irrita gli occhi. Può macchiare le superfici di pietre naturali e di marmi.acquista_ora


SIGILLANTE IBRIDO MS-POLYMER – Art: 0892 452 90

Adesivo sigillante monocomponente a forte presa iniziale

CARATTERISTICHE

  1.  Adesivo ad alto modulo, non si ritira.
  2. Ha un eccezionale tixotropia e una elevata resistenza a trazione.
  3. Indicato per esterno ed interno
  4. Ottima presa iniziale “effetto ventosa” e ottima resistenza finale.
  5. Ideale per un tenace incollaggio di superfici porose e non porose e che necessitano di un adesione immediata.

    Art. 0892 452 90
    Art. 0892 452 90

  6. Ottima adesione sui più comuni materiali usati in edilizia
  7. E’ indicato per il fissaggio di pannelli isolanti e decorativi, pannellature in legno, perline, rosoni, targhe, insegne e per il ripristino di piastrelle e supporti a base minerale.
  8. Trova impiego su gran parte di materiali come metalli, vetro, legno, pietra, materie plastiche e polistirolo

    L’utilizzo ideale:
  1. Tutte le superfici devono essere perfettamente pulite ed asciutte.
  2. Struttura dell’adesivo particolarmente pastosa, si consiglia di tagliare il beccuccio in modo da formare un cordolo da 8-10 mm. Applicare l’adesivo in forma di cordoli uniformi.
  3. Per superfici irregolari adeguare l’ampiezza del cordone in maniera da compensare le irregolarità.
  4. Con le dovute precauzioni il prodotto può essere utilizzato per incollaggi posti ad immersione, prima dell’immersione l’adesivo deve essere completamente indurito.

acquista_ora

Potrebbe interessarti anche questo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *