Il giusto scorricavo per ogni situazione…

Per facilitare l’inserimento o la rimozione dei cavi elettrici, telefonici, antifurti e antenne, in gomma e plastica, vengono utilizzati gli scorricavi. Grazie alle loro proprietà lubrificanti riducono notevolmente gli attriti velocizzando ed evitando perdite di tempo dell’operatore. Per un corretto utilizzo proponiamo il prodotto specifico per ogni applicazione e/o esigenza.

IL TRADIZIONALE
SCORRICAVO – Art. 0893 750 0/1

Riduce l’attrito facilitando l’inserimento dei cavi elettrici di gomma e plastica nei condotti ed essendo chimicamente inerte non genera alcuna reazione che danneggi i materiali isolanti.

PER SPAZI ANGUSTI E DIFFICILI DA RAGGIUNGERE
SCHIUMA SCORRICAVO – Art. 0893 162 100

Semplice, efficace e comoda: la schiuma spruzzata nei tubi grazie al propellente viene spinta con forza in profondità, anche in presenza di curve o di tratte in salita, garantendo una lubrificazione efficace e sicura.

PER SPAZI STRETTI O NELLE CONDOTTE CURVE GIÀ OCCUPATE
SCORRICAVO GLISS – Art. 0893 750 2

La sua elevata fluidità consente l’utilizzo anche nelle condotte curve già occupate da altri cavi.
Penetra molto bene fra i cavi elettrici facilitandone l’introduzione o rimozione riducendo del 70% gli attriti mantenendone l’effetto lubrificante per lungo tempo.

PER L’INSTALLAZIONE DI CAVI CON GROSSE SEZIONI
SCORRICAVO GLISS IN GEL – Art. 0893 750 3

Molto denso e compatto è indicato per l’utilizzo nell’impiantistica industriale e civile in condotte di plastica o cemento. L’alto potere lubrificante elimina fino ad un 80% gli attriti e rimane efficace per molto tempo agevolando i successivi inserimenti di cavi. La formulazione in gel riduce il rischio di rovesciamenti accidentali su supporti delicati.

IDEALE PER AMBIENTI UMIDI
SPRAY SCORRICAVO AL SILICONE – Art. 0891 750 1

Comodo da utilizzare, riduce l’attrito e protegge i cavi dall’invecchiamento e dall’umidità.
Adatto per impianti civili, industriali ed in situazioni gravose come cantine, zone di mare e locali umidi.

Li hai mai provati?
Commenta qui sotto!

Potrebbe interessarti anche questo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *