L’idea, il sogno, la leggenda.

Durante l’Oktoberfest di Egna tenutasi nei giorni 26 e 27 settembre, il nostro stimato Cliente Paolo Soldati di Arredo Legno Srl di Ardea (RM) ed il pittore Aleandro di Fani, hanno consegnato alla nostra Direzione uno splendido dipinto che sarà poi donato al Prof. Dr. h.c. mult. Reinhold Würth.

Mentre avveniva la consegna con l’emozione che si poteva percepire, l’artista Aleandro di Fani ha risposto ad alcune domande spiegando il motivo del dono.

“Le risposte sono nel quadro. È essenzialmente un dono del Gruppo Arredo Legno Srl e del Maestro Di Fani per questo evento nazionale della Würth (Oktoberfest). Diverse sono le considerazioni da fare come diverse sono le persone presenti alla manifestazione (qui rappresentate che hanno concepito l’idea).

Arredo Legno, visto il dono del dipinto di Papa Francesco che è stato molto gradito, ha pensato di realizzare un’opera d’arte al fondatore Reinhold Würth in un’occasione così importante come l’Oktoberfest. I collaboratori della Würth Carlo Colasanti e Patrizio Fioravanzo hanno raccontato alcuni episodi della sua vita con tanta enfasi e grande ammirazione che ci hanno indotto a realizzare un’opera che rappresentasse la leggenda, più che il personaggio in sè”.

wurth quadro oktoberfest

Il Maestro Di Fani ci ha stupiti affermando che un ritratto era una cosa normale, ma inserire Würth all’interno di un’opera che lui ama tanto (Van Gogh) è stata un’idea eccezionale.

“La mia ricerca è caduta su Terrazza del caffè la sera, Place du Forum, Arles (olio su tela 81 x 65,5 cm) realizzato nel 1888 e conservato nel Museo Kröller-Müller di Otterlo. Nel mio passato c’è l’arte antica così ho interpretato il dipinto di Van Gogh, inserendo l’effetto della patina antica che ha dato più profondità all’opera.”

Reinhold Würth e la figlia Bettina sono visti come se fossero in posa per una foto d’epoca, all’interno del quadro, che ti trascina dentro il mondo di van Gogh.

I toni sono delicati e incompleti, che si armonizzano perfettamente all’atmosfera notturna del quadro .

Così durante la costruzione del quadro su mia intuizione, i fratelli Soldati hanno realizzato la cornice Bianca, laccata a scalette con apertura ai 4 lati.

Un’opera unica creata apposta per questa grande opera.

Un’eccellenza tutta italiana realizzata a mano degna di stare dentro un museo, come il cavalletto creato sia per il trasporto che per esporlo.

Un esempio dell’arte del legno di cui il Gruppo Soldati eccelle.

Signori e signori vi presento:

”L’idea, il sogno, la leggenda”.

“Vorrei dipingere ritratti che appaiano dopo un secolo alle persone come apparizioni. E con questo intendo, che non debbano sforzarsi di raggiungere questo obiettivo attraverso la rassomiglianza fotografica, ma grazie ai mezzi delle nostre appassionate emozioni, che vale a dire utilizzando le nostre conoscenze e il nostro gusto moderno per il colore come mezzo per arrivare alla espressione e l’intensificazione del personaggio.” (V. van Gogh)

Potrebbe interessarti anche questo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *