Filtro defangatore magnetico per caldaia: protezione assicurata per l’impianto termico

Filtro defangatore per caldaia

In tema di cura della caldaia, il filtro defangatore magnetico è una soluzione efficace, pratica e sicura per tutti i problemi al sistema di riscaldamento di casa che nascono da corrosione, ruggine e altre particelle.

Uno dei peggiori nemici per le caldaie è l’accumulo di particelle e sporco (in genere si tratta di ruggine e sabbia) che si crea durante anni di normale funzionamento dell’impianto. La soluzione ideale è certamente il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT, che grazie alla sua azione preserva le parti più delicate del sistema di riscaldamento, come la pompa di circolazione o come lo scambiatore di calore.

Come funziona il filtro defangatore magnetico per caldaia e a che cosa serve

Il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT è in grado di “catturare” e di trattenere tutte le impurità che, originatesi dalla corrosione e dalle incrostazione di anni di uso, circolano all’interno del sistema chiuso dell’impianto. La sua capacità filtrante, potenziata da un’azione magnetica, impedisce la circolazione di tutte le particelle nocive per l’impianto di riscaldamento. E protegge, così, le parti più delicate della caldaia.

Più nello specifico, il magnete all’interno del defangatore è in grado di raccogliere tutti i residui di tipo ferroso ed è circondato da una guaina di protezione completamente removibile che ne facilita la pulizia: i residui si accumulano attorno alla guaina stessa, lasciando inalterato il magnete. Inoltre, svitare il tappo porta-magnete è semplicissimo grazie al pratico dado esagonale: basta una chiave da 29 mm.

Contemporaneamente la cartuccia di acciaio inox impedisce il flusso di particelle di altro tipo all’interno del circuito. La rete filtrante removibile è stata progettata per non opporre un’eccessiva resistenza al passaggio del fluido e per contribuire a creare uno speciale moto che favorisce il deposito sul fondo delle particelle di sporco più pesanti. Il passaggio del fluido attraverso il defangatore (che dopo la sua installazione dovrà essere pulito con costanza) porta infine a una graduale ma completa rimozione di tutte le impurità che minacciano il corretto funzionamento dell’impianto di riscaldamento.

Come installare il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT: il campione dalle dimensioni ultra-compatte

Il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT è la soluzione migliore per proteggere anche le caldaie che sono state installate in pensili o nicchie. Spesso, infatti, questo tipo di impianti concedono pocospazio a elementi aggiuntivi. Ma le dimensioni compatte del filtro defangatore di Würth (solo 12 cm di altezza) risolvono anche questo tipo di problema. Inoltre il tappo di scarico permette un comodo deflusso del flusso prima della pulizia.

Infine, sono disponibili diverse configurazioni di montaggio, che rendono l’installazione versatile e adatta a tutti i casi. Nel dettaglio, grazie agli accorgimenti progettuali, il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT può essere montato con il tappo porta-magnete rivolto sia frontalmente sia verso il basso. Per modificare la configurazione è sufficiente cambiare, in base alle proprie necessità e alla disposizione della caldaia, la posizione del raccordo girevole, della valvola a sfera o del tappo di scarico. Il tutto è possibile grazie al fatto che tutti gli attacchi sul corpo del filtro sono realizzati sempre con la stessa filettatura G 3/4”.

Qui di seguito puoi consultare alcuni schemi esemplificativi per le configurazioni del filtro:

Configurazioni defangatore

Oltre a ricordare che il prodotto è indicato per gli impianti di riscaldamento a uso domestico, si consiglia di installare il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT sul circuito di ritorno, in ingresso alla caldaia, così da proteggerla da tutte le impurità presenti nell’impianto.

Dimensioni defangatore
Installare il Filtro Defangatore Würth è semplicissimo, grazie alle sue dimensioni compatte e ridotte

Come pulire il Filtro Defangatore magnetico dopo il primo utilizzo in soli 4 passaggi

Ti ricordiamo (e tu faresti bene a ricordarlo anche al tuo cliente) che per un corretto funzionamento del Filtro Defangatore Magnetico è necessaria una pulizia periodica del filtro stesso. Ed è importantissima la prima pulizia, che dovrebbe avvenire entro pochi giorni dall’installazione.

Qui di seguito ti mostriamo come farla in 4 semplici mosse: il Defangatore è tanto semplice da installare quanto da pulire!

pulizia del Defangatore
Fase 1. Questa operazione, necessaria in fase preliminare, è semplice e veloce. Il tappo di scarico si trova in una posizione comoda e facilmente raggiungibile.
Pulizia Defangatore
Fase 2. Rimuovi la rete metallica di protezione dal filtro del defangatore.

Pulizia Defangatore
Fase 3. Non dovrai nemmeno acquistare detergenti specifici: tutto quello che ti serve è un veloce e rapido risciacquo!
Pulizia Defangatore
Fase 4. Dopo aver pulito il “cuore” del prodotto, il filtro magnetico, non dimenticarti della protezione metallica che avevi sfilato in precedenza.

Specifiche tecniche del Filtro Defangatore per caldaia: come faccio a installarlo

Qui di seguito vengono riportate, per la consultazione da parte dell’installatore, le principali specifiche tecniche del Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT:

Attacco lato impianto FE G 3/4″ M
Attacco lato caldaia FE G 3/4″ F girevole
Corpo Poliammide 6.6 + 30% fibra di vetro
Valvola di intercettazione Ottone CW614N
Raccordo girevole Ottone CW614N
Tappo porta-magnete Poliammide 6.6 + 30% fibra di vetro
Guarnizioni EPDM
Rete filtrante Acciaio inox AISI 304
Magnete Neodimio REN35 da 11000 Gauss
Grado di filtrazione 800 µm
Pressione max d’esercizio 3 bar
Temperatura di esercizio min 0 °C
Temperatura di lavoro max 90 °C
Rumorosità indotta 0 dB
Liquido compatibile Acqua
Acqua e glicole
Peso prodotto (per pezzo) 565 g

Di seguito è possibile trovare anche alcuni schemi dimensionali del defangatore a uso esemplificativo:

Impianto di riscaldamento sporco: quali rischi si corrono

La caldaia nuova, appena installata, si è subito danneggiata e lo scambiatore di calore è ormai da buttare: è questo il caso più frequente che si presenta quando si installa una caldaia nuova di zecca su un impianto di riscaldamento ormai datato e che ha accumulato, nel corso degli anni, parecchio sporco all’interno del sistema di circolazione.

È chiaro, quindi, come il filtro defangatore sia un prodotto indispensabile per la manutenzione della caldaia per il suo corretto funzionamento, soprattutto nei mesi più freddi dell’anno. Occorre ancora precisare che è di fondamentale importanza pulire il defangatore già dopo un mese dalla sua installazione. Durante questo lasso di tempo, infatti, il defangatore avrà già raccolto i residui più consistenti presenti all’interno dell’impianto. Questi dovranno essere appositamente rimossi per consentire il corretto funzionamento del prodotto – e dell’impianto di riscaldamento in generale – nei mesi successivi.

Dopo la prima operazione di pulizia, sarà sufficiente controllare il filtro una volta all’anno.

Filtro Defangatore per caldaia: i prezzi

Scoprire il prezzo del Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia W-COMPACT è semplicissimo: basta accedere dall’Online-Shop Würth all’area cliente a te dedicata, inserendo il codice cliente, il numero partner e la tua password negli appositi spazi. Per eventuali dubbi, si rimanda alla pratica e veloce Guida completa alle funzioni dell’Online-Shop Würth.

Potrebbe interessarti anche questo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *