Giunzioni a scomparsa di travi in legno: una connessione perfetta in 5 semplici mosse!

Ecco come realizzare una connessione tra una trave in legno principale e una secondaria con staffa a scomparsa in alluminio e spinotto autoforante BSD. Segui tutti i passaggi e affidati ai migliori prodotti per un risultato impeccabile!

Ti è mai capitato di dover connettere travi in legno con una staffa a scomparsa? Se ti sembra un’operazione complessa e particolarmente difficile, è perché non hai mai usato i prodotti Würth! Vogliamo mostrarti come possa essere, al contrario, qualcosa di semplice e veloce: basta seguire questi pochi passaggi nel video qui di seguito.

 

 

Giunzioni a scomparsa di travi in legno: un gioco da ragazzi con i giusti prodotti

Qualche passaggio del procedimento risulta ancora poco chiaro? Allora prova a dare un’occhiata alle varie fasi di lavorazione che trovi qui di seguito. E ricorda che per un risultato ottimale consigliamo l’uso dei prodotti presenti nella clip.

Fase 1.

Giunzione Scomparsa
Prima di tutto monta la Staffa a Scomparsa  usando le Viti Assy 3.0.

Fase 2.

Giunzione Scomparsa
Procedi con la misurazione per il posizionamento esatto della trave in legno.

Fase 3.

Giunzione Scomparsa
Posiziona la trave con cura.

Fase 4.

Giunzione Scomparsa
Avvita lo Spinotto Autoforante BSD servendoti del Trapano BS 13-SEC.

Ti ricordiamo anche che puoi anche smontare la trave, qualora avessi commesso qualche imprecisione nei passaggi precedenti o nella fase di misurazione: lo Spinotto Autoforante BSD, infatti, è svitabile.

Fase 5.

Giunzione Scomparsa
Siamo arrivati all’ultima fase del procedimento: inserisci i tappi in legno in corrispondenza degli Spinotti Autoforanti per un risultato pulito e professionale.

Quali prodotti usare per una giunzione a scomparsa di travi in legno? Scegli sempre i migliori

 

Spinotto Autoforante

Lo Spinotto autoforante ad avvitamento BSD è un prodotto davvero unico nel suo genere. Quali sono le sue principali particolarità? Eccole:

  • è autoforante: la speciale punta permette di forare in un’unica operazione sia il legno sia l’alluminio (fino a 6 mm di spessore) senza necessità di preforatura. È necessario preforare solo per spessori maggiori e per l’acciaio.
  • È avvitante: lo speciale filetto, posizionato direttamente dopo la punta, è di diametro crescente e permette quindi un rapido e facile avvitamento dello spinotto, con sforzi minimi per l’operatore a differenza di molti altri prodotti oggi presenti sul mercato.
  • È autofilettante: lo speciale filetto crea una filettatura sia nel legno sia nel metallo per garantire massima tenuta.
  • È in acciaio temprato con rivestimento in lamelle di zinco per prevenire la corrosione per contatto, un fenomeno che può avvenire con la zincatura bianca.

Lo spinotto può essere utilizzato al posto dei classici perni lisci o di altri spinotti presenti sul mercato. Oppure, come nel nostro caso, per le giunzioni a scomparsa.

 

 

Staffa a Scomparsa in Alluminio

Per un collegamento impeccabile, consigliamo di usare una Staffa in Alluminio a scomparsa delle dimensioni adeguate alle travi su cui stai lavorando. Questo prodotto ha un’alta resistenza al fuoco ed è adatto anche in atmosfere aggressive, come quelle delle zone industriali. Inoltre, l’anima non preforata permette una maggior precisione e un notevole risparmio di tempo.

 

 

Vite ASSY 3.0

Nel video, per fissare la staffa sono state usate le Viti Truciolari a testa cilindrica bombata ASSY 3.0. Questa gamma presenta molteplici vantaggi.

  • La punta controfiletto è in grado di ridurre le crepe, soprattutto quando le viti sono usate vicino al bordo e su listelli stretti, e di ridurre la coppia d’avvitamento.
  • Il monofiletto asimmetrico facilita la penetrazione e aumenta la tenuta allo strappo.
  • Il gambo rinforzato con diametro conforme ai fori presenti sulla ferramenta da carpenteria consente un posizionamento e un fissaggio perfetti.
  • Infine, l’impronta AW consente una trasmissione ottimale della forza d’avvitamento, l’eliminazione dell’effetto “come out”, nessun slittamento dell’inserto e una riduzione dell’usura.

 

Qual è l’utensile elettrico più adatto?

Trapano Avvitatore

Per il fissaggio che ti abbiamo mostrato, consigliamo il Trapano Avvitatore BS 13-SEC Power, un elettroutensile potente, universale per forare e avvitare su legno, acciaio e alluminio. È idoneo anche come miscelatore.

Questo utensile prevede anche il controllo elettronico che garantisce la costanza del numero di giri anche sotto sforzo. Così come la preselezione del numero di giri tramite rotellina di regolazione. Infine, il prodotto gode di una garanzia di 3 anni.

Summary
Author Rating
1star1star1star1star1star
Aggregate Rating
5 based on 2 votes
Brand Name
Würth

Potrebbe interessarti anche questo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *